visualizza l'elenco degli articoli
S7-300 CPU 31x -- Progettazione e programmazione della comunicazione -- Utilizzo dei blocchi di comunicazione
Come leggere ciclicamente il più velocemente possibile gli 8 canali del modulo di conteggio FM 350-2?
Come è possibile leggere nel programma applicativo l'indirizzo IP della CPU S7-300?
Come si attiva il modo ad hoc richiamando l'istruzione TRCV?
Come utilizzare i blocchi per la comunicazione MODBUS/TCP tramite l'interfaccia PROFINET integrata delle CPU S7-300 e S7-400 e della CPU IM151-8 PN/DP in STEP 7 Professional (TIA Portal)?
Quali moduli di Security sono raggiungibili con il SOFTNET Security Client V4 mediante una connessione tunnel IPsec protetta?
In che cosa si differenziano i parametri d'inizializzazione e di esecuzione sui blocchi per modo TCP?
Perché sul blocco per Modbus TCP viene emesso il valore di stato A090 (hex), sebbene sia stata registrata la licenza corretta?
Quali sono le differenze fra la versione con licenza e la versione demo scaricabile del blocco per Modbus TCP?
Perché il valore A083 (hex) viene emesso permanentemente nel parametro d'uscita STATUS del blocco per Modbus TCP quando è stato impostato il parametro d'ingresso ENQ_ENR=true?
Quali blocchi per Modbus TCP possono essere rinominati o modificati nel cablaggio se i numeri di blocco dei blocchi Modbus sono già impiegati nel programma applicativo?
Come si possono realizzare segnalazioni in sequenza cronologica con le CPU S7-300 e WinCC?
Come vengono programmati i blocchi di comunicazione FB14 "GET" e FB15 "PUT" per lo scambio dati nel programma S7 di una CPU S7-300?
Quali porte sono abilitate per la comunicazione Modbus/TCP e quanti client Modbus possono comunicare con una CPU SIMATIC S7 come server Modbus?
A cosa occorre fare attenzione nella progettazione di una connessione S7 non specificata per lo scambio dati tra S7-400 e S7-300?
Quali limitazioni ci sono per i job attivi nella comunicazione con SFC 58 / SFC 59 opp. SFB 52 / SFB 53 tramite PROFIBUS DP opp. PROFINET IO?
Come vengono programmati i blocchi di comunicazione FB12 "BSEND" e FB13 "BRCV" per lo scambio dati nel programma S7 di una CPU S7-300?
Come vengono programmati i blocchi di comunicazione FB63 "TSEND", FB64 "TRCV", FB65 "TCON" e FB66 "TDISCON", per utilizzare il protocollo ISO-on-TCP per lo scambio dati tramite l'interfaccia PROFINET integrata di una CPU oppure tramite CP443-1 Advanced?
Come vengono programmati i blocchi di comunicazione FB63 "TSEND", FB64 "TRCV", FB65 "TCON" e FB66 "TDISCON", per utilizzare il protocollo TCP per lo scambio dati tramite l'interfaccia PROFINET integrata di una CPU S7-300 o S7-400?
Come si può stabilire da SIMATIC S7 una comunicazione OPEN MODBUS / TCP e dove si ottengono ulteriori informazioni?
Come vengono programmati i blocchi di comunicazione FB67 "TUSEND", FB68 "TURCV", FB65 "TCON" e FB66 "TDISCON", per utilizzare il protocollo UDP per lo scambio dati tramite l'interfaccia PROFINET integrata di una CPU?
Come avviene lo scambio dati con la comunicazione di base S7 tra S7-300/S7- 400 e S7-200 tramite MPI
Quanto è grande la consistenza dei dati per le funzioni di comunicazione S7 PUT e GET per le singole CPU S7-300 o S7-400 e per i controllori visualizzati C7 ?
CPU 315-2 come server per I_PUT/I_GET
L’accesso a dati consistenti è possibile anche senza SFC14/15, come parte dell'immagine di processo?
S7-400 CPU 41x -- Progettazione e programmazione della comunicazione -- Utilizzo dei blocchi di comunicazione
In caso di impiego dell'FB81 S_MODB su una S7-400 con oltre 8 Kbyte di merker, come è possibile accedere all'area merker superiore a MB 255?
Come si attiva il modo ad hoc richiamando l'istruzione TRCV?
Come utilizzare i blocchi per la comunicazione MODBUS/TCP tramite l'interfaccia PROFINET integrata delle CPU S7-300 e S7-400 e della CPU IM151-8 PN/DP in STEP 7 Professional (TIA Portal)?
Come è possibile realizzare una comunicazione ridondante MODBUS/TCP tramite l'interfaccia PROFINET integrata di una CPU 41x-H in STEP 7 V5.5?
In che cosa si differenziano i parametri d'inizializzazione e di esecuzione sui blocchi per modo TCP?
Perché sul blocco per Modbus TCP viene emesso il valore di stato A090 (hex), sebbene sia stata registrata la licenza corretta?
Quali sono le differenze fra la versione con licenza e la versione demo scaricabile del blocco per Modbus TCP?
Perché il valore A083 (hex) viene emesso permanentemente nel parametro d'uscita STATUS del blocco per Modbus TCP quando è stato impostato il parametro d'ingresso ENQ_ENR=true?
Quali blocchi per Modbus TCP possono essere rinominati o modificati nel cablaggio se i numeri di blocco dei blocchi Modbus sono già impiegati nel programma applicativo?
Comunicazione industriale: panoramica dei sistemi di bus disponibili nel SIMATIC S7
Come avviene lo scambio dati con la comunicazione di base S7 tra S7-300/S7- 400 e S7-200 tramite MPI
Dati consistenti nell'S7-400, riepilogo dei meccanismi
Quali porte sono abilitate per la comunicazione Modbus/TCP e quanti client Modbus possono comunicare con una CPU SIMATIC S7 come server Modbus?
Come si possono realizzare segnalazioni in sequenza cronologica con le CPU S7-400 e WinCC?
A cosa occorre fare attenzione nella progettazione di una connessione S7 non specificata per lo scambio dati tra S7-400 e S7-300?
Come si può stabilire da SIMATIC S7 una comunicazione OPEN MODBUS / TCP e dove si ottengono ulteriori informazioni?
Come si può utilizzare WinCC flexible per traferire un progetto a un pannello operatore con S7-Routing?
Quali limitazioni ci sono per i job attivi nella comunicazione con SFC 58 / SFC 59 opp. SFB 52 / SFB 53 tramite PROFIBUS DP opp. PROFINET IO?
Come vengono programmati i blocchi di comunicazione FB63 "TSEND", FB64 "TRCV", FB65 "TCON" e FB66 "TDISCON", per utilizzare il protocollo ISO-on-TCP per lo scambio dati tramite l'interfaccia PROFINET integrata di una CPU oppure tramite CP443-1 Advanced?
Come vengono programmati i blocchi di comunicazione FB63 "TSEND", FB64 "TRCV", FB65 "TCON" e FB66 "TDISCON", per utilizzare il protocollo TCP per lo scambio dati tramite l'interfaccia PROFINET integrata di una CPU S7-300 o S7-400?
Come vengono programmati i blocchi di comunicazione FB67 "TUSEND", FB68 "TURCV", FB65 "TCON" e FB66 "TDISCON", per utilizzare il protocollo UDP per lo scambio dati tramite l'interfaccia PROFINET integrata di una CPU?
L’accesso a dati consistenti è possibile anche senza SFC14/15, come parte dell'immagine di processo?
Quanto è grande la consistenza dei dati con le funzioni di comunicazione S7 PUT e GET per le singole CPU S7-400?
S7-200 CPUs -- Informazioni di prodotto -- Descrizione di sistema
Come avviene lo scambio dati con la comunicazione di base S7 tra S7-300/S7- 400 e S7-200 tramite MPI
Come avviene lo scambio dati con la comunicazione di base S7 tra S7-300/S7- 400 e S7-200 tramite MPI
Numero di ordinazione:

#Kommentar#
ID: FAQ

Pfad:
Automatisierungstechnik > Automatisierungs-_und_Leitsysteme > Industrie-Automatisierungssysteme_SIMATIC > Steuerungen > Modulare_Controller_SIMATIC_S7 > S7-300 > Zentralbaugruppen > FAQ

#Description#

 

#Subject#

Come avviene lo scambio dati con la comunicazione di base S7 tra S7-300/S7- 400 e S7-200 tramite MPI

#Date#

13.10.2009

#ClusterSubject_22866139#

S7-300 CPU 31x -- Progettazione e programmazione della comunicazione -- Utilizzo dei blocchi di comunicazione

#Keyproblem_22866139#

 

#ClusterSubject_23522717#

S7-400 CPU 41x -- Progettazione e programmazione della comunicazione -- Utilizzo dei blocchi di comunicazione

#Keyproblem_23522717#

 

#ClusterSubject_23586365#

Unità centrali S7-200 -- Informazioni di prodotto -- Descrizione di sistema

#Keyproblem_23586365#

 

#Start#

Descrizione

Da S7-300 / 400 con X_PUT / X_GET e tramite MPI si può accedere a diverse CPU S7-200. Qui S7-300 / 400 è il master, S7-200 lo slave.


Figura 01

Con le CPU S7-200 della serie CPU22x si può lavorare con baudrate di 19,2 kbaud e 187,5 kbaud.

Quali velocità di trasferimento vengono supportate sull'interfaccia MPI dalle CPU S7-300/400 è indicato nei dati tecnici della singola CPU.

I manuali con i dati tecnici delle CPU S7-300 si trovano nell’articolo con ID: 12996906

I manuali con i dati tecnici delle CPU S7-400 si trovano nei seguenti articoli con ID:

Nel seguito viene presentato il numero di connessioni possibili contemporaneamente per la comunicazione di base con le CPU S7-300.
 

CPU

Max. numero di connessioni per la comunicazione di base S7

CPU 312, CPU 312C

2

CPU 313

4

CPU 313C, CPU 313C-2DP, CPU 313C-2PtP

4

CPU 314

8

CPU 314C-2DP, CPU 314C-2PtP

8

CPU 315

8

CPU 315-2DP, CPU 315F-2DP

12

CPU 315-2PN/DP, CPU 315F-2PN/DP

14

CPU 316

8

CPU 316-2DP

8

CPU 317-2DP, CPU 317F-2DP

30

CPU 317-2PN/DP, CPU 317F-2PN/DP

30

CPU 318-2DP

30

CPU 319-3PN/DP, CPU 319F-3PN/DP

30

CPU 614

8

Nel seguito viene presentato il numero di connessioni possibili contemporaneamente per la comunicazione di base con le CPU S7-400.
 

CPU

Max. numero di connessioni per la comunicazione di base S7

CPU 412-1 < FW V5.0

14

CPU 412-1 da FW V5.0

30

CPU 412-2DP < FW V5.0

14

CPU 412-2DP da FW V5.0

30

CPU 413-1

14

CPU 413-2DP

14

CPU 414-1

30

CPU 414-2DP

30

CPU 414-3DP

30

CPU 414-3PN/DP

30

CPU 416-1

42

CPU 416-2DP, CPU 416F-2DP

42

CPU 416-3DP

42

CPU 416-3PN/DP, CPU 416F-3PN/DP

42

CPU 417-4

42

Requisiti nella CPU S7-200

·         Impostare l'indirizzo della CPU S7-200.

·         Depositare i dati da trasmettere nell'apposito buffer di trasmissione opp. prelevare dal buffer di ricezione i dati ricevuti.

·         I buffer di ricezione e trasmissione si definiscono nello STEP7 con la parametrizzazione delle funzioni di sistema SFC67 "X_PUT" e SFC68 "X_GET".

·         Tenere conto delle avvertenze, contenute nel manuale di sistema S7-200, relative alla messa in rete di CPU nell'articolo con ID: !1109582!.

Lettura dei dati dalla CPU S7-200 con la funzione di sistema SFC67 "X_GET"
Per la Lettura di dati dall'S7-200 utilizzare la funzione di sistema SFC 67 (X_GET). Questa può essere richiamata p. es. nell'OB1 dell'S7-300 / 400.

In questo esempio vengono letti 10 byte a partire dall'indirizzo 10 nel campo delle variabili della CPU S7-200. Nelle CPU S7-300/S7-400 i 10 byte di dati ricevuti vengono memorizzati nel blocco dati DB 10 a partire dall'indirizzo 10.

La tabella seguente contiene una panoramica dei parametri di ingresso della funzione di sistema SFC67 "X_GET".
 

Parametro d'ingresso

Variabile

Descrizione

REQ

M0.1

Il parametro d'ingresso REQ (request to activate) è un parametro di comando con trigger sul livello.
Un livello positivo su M0.1 dell'S7-300 / S7-400 avvia alla lettura dei dati dall'S7-200

CONT

FALSE

Il parametro d’ingresso CONT (continue) è un parametro di comando con il quale si definisce se la connessione verso il partner di comunicazione deve rimanere dopo la conclusione del job.

CONT=0: La connessione viene abbattuta alla fine del trasferimento dati
CONT=1: Della connessione rimane anche al termine del trasferimento dati

DEST_ID

W#16#4

Indirizzo MPI della CPU S7-200

VAR_ADDR

P#DB1.DBX 10.0 BYTE 10

Riferimento all'area della CPU del partner che deve essere letta.
Vengono letti 10 byte di dati dall'area delle variabili (VB) dell'S7-200 a partire dall'indirizzo 10.

La tabella seguente contiene una panoramica con i parametri di uscita della funzione di sistema SFC67 "X_GET".
 

Parametro d'uscita

Variabile

Descrizione

RET_VAL

MW 2

Se durante l'elaborazione della funzione compare un errore, il valore di ritorno contiene il corrispondente codice di errore.

Quando compare un errore, RET_VAL contiene come numero positivo la lunghezza in byte del blocco di dati copiato nell'area di ricezione RD.

BUSY

M12.1

BUSY=1: l'operazione di ricezione non è ancora conclusa.
BUSY=0: l'operazione di ricezione è conclusa opp. non c'è alcuna operazione di ricezione in corso.

RD

P#DB10.DBX 10.0 BYTE 10

Riferimento all'area di ricezione (receive data area).
Sono consentiti i seguenti tipi di dati:
BOOL, BYTE, WORD, DWORD, così come array dei tipi di dati citati, con l'esclusione di BOOL.
All'area di ricezione RD deve almeno essere lunga come campo di lettura VAR_ADDR nel partner di comunicazione.
Inoltre i tipi di dati devono coincidere in RD e VAR_ADDR.

Scrittura dei dati nella CPU S7-200 con la funzione di sistema SFC68 "X_PUT"
Per la scrittura dei dati nell'S7-200 utilizzare la funzione di sistema SFC68 "X_PUT"
. Questa si richiama p. es. nell'OB1 dell'S7-300 / S7-400.

In questo esempio vengono scritti 10 byte a partire dall'indirizzo 20 nell'aria variabili della CPU S7-200. Nelle CPU S7-300/S7-400 i 10 byte di dati che vengono trasmessi sono memorizzati nel blocco dati DB 10 a partire dall'indirizzo 20.

Nella tabella seguente contiene una panoramica con i parametri di ingresso della funzione di sistema SFC68 "X_PUT".
 

Parametro d'ingresso

Variabile

Descrizione

REQ

M100.1

Il parametro d’ingresso REQ (request to activate) è un parametro di comando con trigger sul livello.
Un livello positivo su M100.1 dell'S7-300 / S7-400 avvia la scrittura di dati nell'S7-200

CONT

FALSE

Il parametro d’ingresso CONT (continue) è un parametro di comando con il quale viene determinato se la connessione verso il partner di comunicazione deve permanere dopo la conclusione del job.

CONT=0: la connessione viene abbattuta alla fine del trasferimento dei dati
CONT=1: la connessione permane dopo la fine del trasferimento dati

DEST_ID

W#16#4

Indirizzo MPI della CPU S7-200

VAR_ADDR

P#DB1.DBX 20.0 BYTE 10

Riferimento al campo della CPU partner nel quale si deve scrivere.
Vengono scritti 10 byte di dati nell'area variabili (VB) dell'S7-200 a partire dall'indirizzo 20.

La tabella seguente contiene una panoramica con i parametri di uscita della funzione di sistema SFC68 "X_PUT".
 

Parametro d'uscita

Variabile

Descrizione

SD

P#DB10.DBX 20.0 BYTE 10

Riferimento all'area della propria CPU che contiene i dati da trasmettere.
Sono consentiti i seguenti tipi di dati:
BOOL, BYTE, WORD, DWORD, così come array dei tipi di dati citati con l'eccezione di BOOL.
SD deve avere la stessa lunghezza del parametro VAR_ADDR del partner di comunicazione. Inoltre i tipi di dati per SD e VAR_ADDR devono coincidere.

RET_VAL

MW102

Durante l'elaborazione della funzione compare un errore, il valore di ritorno contiene il codice di errore corrispondente.

BUSY

M112.1

BUSY=1: l'operazione di trasmissione non è ancora conclusa.
BUSY=0: l'operazione di trasmissione conclusa opp. non c'è alcuna operazione di trasmissione in corso.

Ulteriori informazioni sulle funzioni di sistema SFC67 "X_GET" e SFC68 "X_PUT" si trovano nell’articolo con ID: 1214574.

In allegato è disponibile per il download un programma di esempio per la parametrizzazione delle funzioni di sistema SFC67 "X_GET" e SFC68 "X_PUT".

Il programma di esempio è un progetto STEP7, che contiene l'intera Configurazione hardware, incluso il programma applicativo di una stazione S7-300. Il progetto STEP7 è disponibile per il download sotto forma di file ZIP.
Estrarre il file "S7_basic_communication.zip" in directory separata. Il progetto STEP7 viene poi scompattato automaticamente con tutte le subdirectory corrispondenti. Poi il progetto STEP7 scompattato può essere aperto e modificato con il SIMATIC Manager.

S7_basic_communication.zip ( 412 KB ) (412 KB)

Avvertenza
Portare la CPU S7-300/S7-400 nello stato di funzionamento STOP prima di caricare nel controllore il blocco che richiama le funzioni di sistema SFC67 "X_GET" e SFC68 "X_PUT". In questo modo le funzioni di sistema SFC67 "X_GET" e SFC68 "X_PUT" vengono in ogni caso inizializzate correttamente e i dati vengono trasferiti.

Se viene richiesto un trasferimento dati più veloce, allora utilizzare PROFIBUS DP al posto della comunicazione di base S7 tramite MPI. PROFIBUS DP non è una comunicazione orientata alla connessione.
Se si utilizza PROFIBUS DP, allora nell’S7-200 serve un modulo di ampliamento PROFIBUS EM 277. Informazioni dettagliate sul modulo di ampliamento EM 277 si trovano nel manuale di sistema S7-200 nell’articolo con ID !1109582!.

#Ende#


© Siemens AG, 1998, 2000

 Articolo con ID:747743   Data:2010-05-24 
Questo articoloè stato utilenon è stato utile                                 
mySupport
My Documentation Manager 
Newsletter 
CAx-Download-Manager 
Support Request
Vai all'articolo
Stampa
Creazione PDF 
Invia l'articolo
QuickLinks
Strumento di compatibilità 
Argomenti
Aiuto
Aiuto on-line
Guided Tour