visualizza l'elenco degli articoli
Industrial Ethernet S7-300/400 CPs -- Informazioni di prodotto -- Descrizione di sistema (protocolli)
Quanti dispositivi è possibile collegare a un S7-300/S7-400 utilizzando il protocollo Modbus/TCP?
Perché durante la compilazione di uno schema CFC compare il messaggio d'errore "Conflitto marca temporale" in combinazione con gli FB Modbus/TCP per CPU S7-400?
Quante licenze sono necessarie per il blocco Modbus/TCP in S7-300/S7-400?
Quali IO-Controller e IO-Devices supportano in STEP 7 (TIA Portal) le funzioni IRT, l'avviamento priorizzato, MRP, MRPD, PROFIenergy, Shared-Device, MSI/MSO, I-Device, funzionamento sincronizzato, ridondanza di sistema e gestione delle opzioni?
Come vengono assegnate le risorse di comunicazione nella S7-300?
Come si possono caricare i dati 3D, CAx e ePLAN per i prodotti SIMATIC?
Quali sono le differenze tra i prodotti OPEN MODBUS / TCP Redundant V1 e OPEN MODBUS / TCP Redundant V2?
A cosa occorre fare attenzione quando si attiva la funzione "SNMP" nella progettazione dei moduli di sicurezza?
Quali moduli di sicurezza supportano la funzione DNS dinamica (DDNS)?
Che cosa si deve osservare, quando si attivano e si utilizzano le funzioni di sicurezza del CP343-1 Advanced e CP443-1 Advanced?
A cosa occorre fare attenzione nel passaggio da un'unità al modello successivo CP443-1 o CP443-1 Advanced?
Come si può verificare l'autenticità dei moduli Siemens CP343-1 e CP443-1?
Quali IO-Controller e IO-Devices supportano in STEP 7 V5.5 le funzioni IRT, l'avviamento priorizzato, MRP, MRPD, PROFIenergy, Shared-Device, I-Device, funzionamento sincronizzato, ridondanza di sistema e gestione delle opzioni?
Quali unità SIMATIC S7-300/S7-400 supportano il telegramma dell'ora NTP per la sincronizzazione del tempo di sistema e come si attiva questo tipo di sincronizzazione dell'ora?
Quali moduli si possono impiegare nell'implementazione di una ridondanza software?
Quali tipi di connessione/protocolli vengono di norma supportati dalle CPU S7-300/400 e dai CP?
Quali nodi PROFINET supportano la messa in servizio automatica (sostituzione di apparecchio senza supporto di scambio) nella progettazione topologica e la sostituzione di apparecchi senza progettazione topologica?
Quali nodi PROFINET supportano la diagnostica PN avanzata e cosa si deve progettare?
Impiego di C-Plug con componenti di rete e CP SIMATIC
Quali caratteristiche hanno il servizi o i protocolli di comunicazione che possono essere utilizzati nella rete Industrial Ethernet?
Comportamento dei processori di comunicazione nel trasferimento dati tramite connessioni TCP senza RFC 1006
A cosa occorre fare attenzione con la funzione ICMP-Redirect (internet control message protocol) con riferimento all’indirizzo IP del router utilizzato con i CP Industrial Ethernet?
Una cosa occorre fare attenzione con la funzione Autonegotiation per la negoziazione del tipo di funzionamento LAN con i CP Industrial Ethernet?
Quali relazioni ci sono tra subnet mask e indirizzi IP con riferimento al subnetting e al supernetting (classless inter domain routing CIDR)?
Quali moduli supportano la funzione di routing S7?
Perché con la comunicazione TCP/IP aperta tramite Industrial Ethernet con i blocchi T tra CP IE e CPU viene inviato un numero di telegrammi diverso se viene trasferita la lunghezza massima di 1452 byte dei dati utili?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo ISO?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo UDP?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo ISO-on-TCP?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo S7?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo TCP?
Quali requisiti devono essere soddisfatti per disattivare la PROFINET CBA-Interface nel CP443-1EX40?
"Time Wait" nell'abbattimento di connessione TCP
Quali lunghezze di blocchi di dati diverse ci sono con i diversi protocolli della comunicazione Send/Receive?
Che cosa è lo RFC1006 e a cosa serve questo servizio?
Significato e funzionamento del "Keep Alive" con le connessioni TCP
PROFIBUS S7-300/400 CPs -- Informazioni di prodotto -- Descrizione di sistema
Come si possono caricare i dati 3D, CAx e ePLAN per i prodotti SIMATIC?
In cosa consiste la differenza tra "routing normale" e routing di record di dati?
Quali moduli si possono impiegare nell'implementazione di una ridondanza software?
Quali tipi di connessione/protocolli vengono di norma supportati dalle CPU S7-300/400 e dai CP?
Quali unità SIMATIC S7 supportano la funzione "Scambio dati diretto" (traffico trasversale)?
Significato della rappresentazione numerica nel buffer di diagnostica NCM
Quali protocolli sono supportati dal CP 342-5?
Comportamento diverso dei blocchi FC 5 e FC 50 per i CP S7-300 Industrial Ethernet
Quali moduli supportano la funzione di routing S7?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità vengono offerti dal protocollo DP?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo FMS?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo S7?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo FDL?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo S7?
Numero di ordinazione:

Descrizione
Tutti i controllori SIMATIC S7 e C7 hanno servizi di comunicazione S7 incorporati con i quali il programma applicativo può leggere o scrivere dati. I controllori S7-400 utilizzano SFB, i controllori S7-300 e C7 utilizzano FB. Queste funzioni sono disponibili indipendentemente dal sistema di bus utilizzato, così che si può utilizzare la comunicazione S7 su Industrial Ethernet, PROFIBUS opp. MPI.

Il protocollo S7 può essere classificato nel seguente modo nel modello di riferimento ISO-OSI.

( 46 KB )
Figura 01 - Classificazione nel modello di riferimento ISO-OSI

Servizi del protocollo S7
 

Servizi

Descrizione

PUT / GET

Un servizio unidirezionale di scrittura/lettura per il trasferimento di piccole quantità di dati a opp. da una stazione.

USEND / URCV

Un servizio bidirezionale non coordinato per il trasferimento di medie quantità di dati tra due stazioni

BSEND / BRCV

Un servizio bidirezionale orientato al blocco per il trasferimento di grosse quantità di dati tra due stazioni

Proprietà dei servizi
Il protocollo S7 consente di trasferire dati da 1 byte fino a 64 Kbyte. Le quantità sono funzione del servizio utilizzato e dell'hardware impiegato.
 

Servizi / Proprietà

BSEND / BRCV

USEND / URCV

PUT / GET

Max. lunghezza dati
S7-300 / S7-400

32 KB / 64 KB 1)

160 byte / 440 byte 2)

160 byte / 400 byte 2)

Campi di indirizzamento possibili
S7-300 / S7-400

M, D/M, T, Z, E, A, D

M, D/M, T, Z, E, A, D

M, D/M, T, Z, E, A, D

Consistenza dei dati
S7-300 / S7-400

lunghezza complessiva per job 4)

lunghezza complessiva per job 4)

8-32 byte / 32 byte fino all'intera lunghezza  3,4)

Principio di comunicazione

Client / Client

Client / Client

Client / Server

Max. numero delle connessioni

vedi le specifiche della CPU

vedi le specifiche della CPU

vedi le specifiche della CPU

Blocchi
S7-300 / S7-400

FB/SFB 12 "BSEND"
FB/SFB 13 "BRCV"

FB/SFB 8 "USEND"
FB/SFB 9 "URCV"

FB/SFB 15 "PUT"
FB/SFB 14 "GET"

1) Corrisponde alla max. lunghezza di un blocco dati del singolo sistema
2) Corrisponde alla dimensione totale dei dati utili per lo SFB / FB nel caso di Industrial Ethernet
3) Funzione della CPU impiegata
4) Nel programma applicativo occorre garantire che il blocco di dati non venga modificato durante il trasferimento dati

Vantaggi del protocollo S7

  • Indipendentemente dal mezzo trasmissivo (PROFIBUS, Industrial Ethernet (ISO o TCP), MPI)
  • Impiegabile su tutte le aree dati S7
  • Trasferimento fino a 64 Kbyte in un job
  • Il livello 7 del protocollo provvede autonomamente alla conferma dei record di dati
  • Carico limitato del processore e del bus nel trasferimento di grosse quantità di dati, perché ottimizzato per la comunicazione SIMATIC

Il protocollo S7 è supportato da tutti i controllori S7 disponibili e dai processori di comunicazione. Inoltre un sistema PC con il corrispondente equipaggiamento di hardware e software supporta la comunicazione tramite il protocollo S7.

Avvertenze

  • Nell'articolo con ID 20987358 si trova un esempio completo di una comunicazione S7 con BSEND/BRCV tramite PROFIBUS.
  • Informazioni generali sulla comunicazione tramite SIMATIC S7 si trovano nell'articolo con ID 20982954.

 Articolo con ID:26483647   Data:2007-10-14 
Questo articoloè stato utilenon è stato utile                                 
mySupport
My Documentation Manager 
Newsletter 
CAx-Download-Manager 
Support Request
Vai all'articolo
Stampa
Creazione PDF 
Invia l'articolo
QuickLinks
Strumento di compatibilità 
Argomenti
Aiuto
Aiuto on-line
Guided Tour