visualizza l'elenco degli articoli

S7-300 Memory Cards -- Informazioni di prodotto -- Dati tecnici 
Come si formatta in STEP 7 (TIA Portal) una MMC o una MC e perché compare il messaggio che non è possibile caricare SDB 7? 
Quali apparecchi possono essere utilizzati per la lettura e scrittura di una MMC S7-300 (Micro Memory Card) all'esterno della CPU? 
Come si formatta opp. si cancella una MMC (MicroMemoryCard) per le CPU SIMATIC S7-300? 
SFC 54 per le CPU S7-300 con MMC sostituito da SFC 102  
Siglatura della MMC MicroMemoryCard 
Come si può leggere in STEP 7 V5.5 i dati identificativi (ad es. il numero di serie della MMC) con SFC 51? 
Di quali punti occorre tenere conto nello handling di Micro Memory Card? 
Perché non si vedono i dati trasferiti con SFC84 in un DB di destinazione "unlinked", nonostante lo SFC84 non segnali alcun errore (RET_VAL = W 
Quali schede di memoria si possono impiegare con una CPU S7-300? 
Quali effetti ha la funzione STEP7 "Copia RAM in ROM"? 
Come si possono cancellare i dati su una MMC (MicroMemoryCard)? 
Sulla MC/MMC si possono memorizzare anche altri file appartenenti al progetto o all’impianto? 
Copia del programma applicativo dalla memoria di caricamento nella memoria di lavoro senza l'uso del PG 
Come reagisce la CPU 31x/31xC/C7, se durante la memorizzazione compare un guasto della MMC? 

Come si formatta in STEP 7 (TIA Portal) una MMC o una MC e perché compare il messaggio che non è possibile caricare SDB 7?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

Descrizione
Nei progetti in TIA Portal con una CPU S7-300/S7-400 si utilizzano Micro Memory Card (MMC) o Memory Card (MC). Il presente articolo tratta dei due seguenti argomenti:

  1. Formattazione di Micro Memory Card o Memory Card con un prommer USB
  2. Messaggio: impossibile caricare SDB 7 in S7-300

Formattazione di Micro Memory Card o Memory Card con un prommer USB

Istruzioni
Per poter formattare una Micro Memory Card o una Memory Card nel TIA Portal con un USB prommer esterno occorre eseguire le seguenti operazioni:
 
N. Procedura
1 Il prommer deve essere collegato al dispositivo di programmazione tramite USB.
 
2 Controllare quale interfaccia viene trasmessa a STEP 7 (in "Pannello di controllo" di Windows > "Memory Card Parameter Assignment")

MMC_loeschen_TIA_USB_Prommer_01_en.png
Figura 01

Qui deve essere impostato "External prommer" (nella porta: USB).

3 Ora tramite menu è possibile cancellare la MMC o la MC (se tutte le impostazioni precedenti sono corrette).

MMC_loeschen_TIA_USB_Prommer_02_en.png
Figura 02

Se l'impostazione in figura 01 non è corretta, viene visualizzato il messaggio seguente:

MMC_loeschen_TIA_USB_Prommer_03_en.png
Figura 03

4 Confermare la successiva casella di dialogo con "Yes".

MMC_loeschen_TIA_USB_Prommer_04_en.png
Figura 04

5 Se l'operazione è stata svolta correttamente, nella finestra di ispezione sotto "General" vengono riportate le seguenti righe:

MMC_loeschen_TIA_USB_Prommer_05_en.png
Figura 05

Tabella 01

Messaggio: impossibile caricare SDB 7 in S7-300
Durante il download con STEP 7 V5.x o con STEP 7 (TIA Portal) è possibile che compaia il messaggio che il blocco SDB 7 non può essere caricato o che l'update del blocco/besy è troppo grande.

  • Nessuna MMC presente. Inserire nella CPU una MMC sufficientemente grande.
  • MMC difettosa. Sostituire la MMC presente con una nuova MMC.
  • La CPU è difettosa e l'MMC non viene riconosciuta. Quest'ultima possibilità va presa in considerazione se l'MMC è già stata sostituita con una nuova MMC.

Ambiente di creazione
Le immagini presentate in questa FAQ sono state create con STEP 7 (TIA Portal) V12.

Ricerca complementare
13:4589

Quali apparecchi possono essere utilizzati per la lettura e scrittura di una MMC S7-300 (Micro Memory Card) all'esterno della CPU?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:


Avvertenza
Le MMC S7-300 possono essere lette opp. scritte all'esterno della CPU è esclusivamente con i seguenti apparecchi:

  • Field PG,
  • Power PG,
  • Adapter per la programmazione di MMC (Listino N. 6ES7798-0BA00-0XA0) per l'impiego con PG 720 opp. PG 740,
  • Prommer USB (Listino N. 6ES7792-0AA00-0XA0).

Attenzione
Non utilizzare la MMC al di fuori del SIMATIC e non formattarla con un apparecchio di terzi. Infatti con queste operazioni è possibile che venga sovrascritta la struttura interna della MMC, struttura che non può essere ripristinata. In questo caso la MMC non viene più riconosciuta/accettata in una CPU SIMATIC e non può più essere utilizzata con apparecchi SIMATIC.

Ulteriori informazioni sull'utilizzo delle MMC si trovano nel manuale "Sistema di automazione S7-300, configurazione di CPU31xC e CPU 31x" nell’articolo con ID 13008499.


Come si formatta opp. si cancella una MMC (MicroMemoryCard) per le CPU SIMATIC S7-300?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:


Istruzioni
La formattazione di una MMC da parte dell’utente non è possibile. È solo possibile “resettare” una MMC, operazione con la quale tutti i dati utente vengono cancellati. I passi seguenti descrivono il modo di procedere.

  1. La MMC è innestata nell’apposito vano della CPU. La CPU richiede una cancellazione totale (pulsare lento del LED STOP).
  2. Portare l’interruttore nella posizione MRES e mantenerlo premuto a lungo (ca. 9 secondi), fino a quando il LED STOP è acceso con luce continua.
  3. Entro i successivi 3 s occorre rilasciare l’interruttore e portarlo nuovamente nella posizione MRES. Il LED STOP pulsa ora durante l’operazione di cancellazione.

Nel caso dopo la procedura descritta la MMC continuasse a richiedere una cancellazione totale, allora essa è guasta.

Avvertenza
Il reset della MMC è possibile solo se sulla MMC si trovano dati non validi per la CPU. In caso contrario con i passi descritti la MMC viene solo inizializzata.

Attenzione
Non utilizzare la MMC al di fuori del SIMATIC e non formattarla con un apparecchio di terzi. Infatti con queste operazioni è possibile che venga sovrascritta la struttura interna della MMC, struttura che non può essere ripristinata. In questo caso la MMC non viene più riconosciuta/accettata in una CPU SIMATIC e non può più essere utilizzata con apparecchi SIMATIC.

Ulteriori informazioni sull'utilizzo delle MMC si trovano nel manuale "Sistema di automazione S7-300, configurazione di CPU31xC e CPU 31x" nell’articolo con ID 13008499.


SFC 54 per le CPU S7-300 con MMC sostituito da SFC 102 Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

DOMANDA
Perché la SFC 54 "RD_DPARM" non funziona nelle nuove CPU S7-300 con MMC ?

RISPOSTA  
Nelle nuove CPU S7-300 con Micro Memory Card, la SFC 54 "RD_DPARM", per la lettura di un set di dati di un’unità selezionata dai dati di sistema progettati con lo STEP 7, è stata sostituita dalla SFC 102 "RD_DPARA".

La SFC 102 "RD_DPARA", al contrario della precedente SFC 54 "RD_DPARM", è una funzione di sistema eseguita in modo asincrono. Ciò significa che la sua elaborazione è articolata in diversi richiami di SFC. 

I blocchi che contengono la SFC 54 "RD_DPARM" non possono essere caricati in una nuova CPU S7-300 con MMC. Per questo motivo occorre sostituire il richiamo della SFC 54 "RD_DPARM" con il richiamo della SFC 102 "RD_DPARA" ed adattare la logica del programma esistente al comportamento asincrono della SFC 102 "RD_DPARA".

Di seguito è riportato un confronto tra le due funzioni di sistema

SFC 54 "RD_DPARM"

SFC 102 "RD_DPARA"

Note

          Ingressi

 

---

REQ

La funzione viene eseguita solo con REQ=1, nuovo con la SFC 102

IOID

---

Parametro mancante con la SFC 102, vedere LADDR

LADDR

LADDR

SFC 54:                                           indirizzo qualsiasi di un’unità; specificazione dell’area d’indirizzamento I o O mediante IOID (B#16#54=Periferia d’ingresso; B#16#55= Periferia d’uscita)
SFC 102:                                        indirizzo qualsiasi di un’unità; specificazione dell’area d’indirizzamento I o O mediante il bit 15 di LADDR (il bit di valore più alto) Bit15=0 -> Periferia d’ingresso;
Bit15=1 -> Periferia d’uscita 

RECNUM

RECNUM

Da utilizzare in modo identico

         Uscite

 

RET_VAL

RET_VAL

Da utilizzare in modo identico; sono però a disposizione per la SFC 102 numeri di errore aggiuntivi

---

BUSY

BUSY=1; l’ordine non è ancora concluso, i risultati non sono ancora pronti

RECORD

RECORD

Da utilizzare in modo identico

Tabella 1 Confronto tra SFC 54 e SFC 102


Siglatura della MMC MicroMemoryCardVai all'inizio
Numero di ordinazione:

DOMANDA
Come si può provvedere alla siglatura della MMC utilizzando Office?

RISPOSTA
Sotto Office 2000 - WinWord viene proposta la stampa di etichette di preconfezionate. Tra queste si trovano anche quelle adatte ad una MMC, nel caso si volesse provvedere alla siglatura.

A questo scopo in WinWord scegliere il punto di menù: "Strumenti > Buste ed etichette > Etichette > Opzioni > Etichette Avery; Tipo: L 7410-10M"

Con una altezza di 1,27 cm ed una larghezza di 2,54 cm, l'etichetta si adatta molto bene alla MMC - senza coprire i contatti opp. il N. di Listino.

Ricerca
Etichetta


Come si può leggere in STEP 7 V5.5 i dati identificativi (ad es. il numero di serie della MMC) con SFC 51?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

Descrizione
Con SFC 51 "RDSYSST" (read system status) si legge una lista SZL parziale o un estratto della lista SZL parziale. Per informazioni dettagliate sulla parametrizzazione di SFC 51 e per la valutazione degli errori, consultare la Guida in linea di STEP 7. Evidenziare a questo scopo la funzione SFC 51 in SIMATIC Manager e premere il tasto "F1".

Per leggere il numero di serie della MMC, è necessaria la seguente parametrizzazione:

  • SZL-ID W#16#011C "Identificazione di un componente"
  • Index W#16#0008 "Numero di serie della memory card"

La figura 01 mostra un esempio per richiamare e parametrizzare SFC 51 "RDSYSST".


Figura 01

La tabella seguente indica quali dati identificativi possano essere letti - in funzione del tipo di CPU e della versione firmware. Utilizzare a questo scopo SFC 51 e l'ID SZL W#16#011C:
 
Indice Nome del prodotto S7-300/C7 S7-400
W#16#0001 Nome del sistema di automazione dalla versione FW V2.2
W#16#0002 Nome della CPU dalla versione FW V2.2
W#16#0003 Sigla impianto della CPU dalla versione FW V2.2
W#16#0004 Indicazione diritto d'autore dalla versione FW V2.2
W#16#0005 Numero di serie della CPU dalla versione FW V2.2 da MLFB 6ES741x-xxx04-0AB0
W#16#0006 riservato per sistema operativo - -
W#16#0007 Nome del tipo di CPU -
W#16#0008 Numero di serie della MMC dalla versione FW V2.0
(CPU317: dalla versione FW V2.1
dalla versione FW V5

Avvertenza sull'emissione del SFC51 in un Field PG
Se si legge il numero di serie di una MMC con l'SFC51 nel Field PG, i dati di emissione dell'SFC51 con il numero di serie della MMC sono diversi. La causa per questo comportamento determinato dal sistema, è che i digit con il codice esadecimale vengono riordinati dall'elaborazione dell'SFC51. Come emissione di un numero di serie ad es. 1342498713, si ottiene con l'SFC51 il valore 99E70450Hex .

La tabella seguente chiarisce l'esempio come in conseguenza della nuova organizzazione dei digit, l'emissione dell'SFC51 è la seguente:
 
Numero di serie della MMC 1342498713
Codice esadecimale del numero di serie 5 0 0 4 E 7 9 9
Denominazione dei digit a1 a2 b1 b2 c1 c2 d1 d2
I digit vengono nuovamente ordinati con SFC51 d1 d2 c1 c2 b1 b2 a1 a2
Visualizzazione tramite SFC51 9 9 E 7 0 4 5 0

Sulle memory card di S7-400 è memorizzato a partire dalla versione 5 un numero di serie univoco ed è possibile leggere il numero di serie MC con tutte le CPU SIMATIC S7-400 a partire dalla versione firmware V5.0.


Figura 02

Altre informazioni
Altre informazioni sulle memory card e sulla lista di stato di sistema sono contenute nei seguenti documenti:

  • Per la MC:
    Manuale del prodotto "SIMATIC S7-400 Sistema di automazione S7-400 Dati della CPU"
    (Articolo con ID: 23904550),
  • Per la SZL:
    Manuale di riferimento "Software di sistema per S7-300/400 - Funzioni standard e di sistema"
    (Articolo con ID: 1214574).

Ricerca complementare
Scheda di memoria, RAM Card, FLASH Card, FEPROM Card, lista di stato di sistema

Di quali punti occorre tenere conto nello handling di Micro Memory Card?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

Descrizione
L'articolo seguente descrive il modo di lavorare con Micro Memory Card (MMC). Inoltre nel punto 4 c'è un programma di esempio. Sulla base del programma viene mostrato come si può verificare se determinati dati si trovano in un blocco dati nella memoria di caricamento.

1. Come si devono salvare sulle MMC blocchi o dati di configurazione che vengono trasferiti online alla CPU?

Quando si caricano nella CPU blocchi (OB, FC, FB, DB) così come dati di sistema (p. es. con il caricamento dalla HW Config), questi vengono depositati automaticamente sulla MMC in modo sicuro da caduta di tensione. La MMC è un supporto dati Flash-EPROM.

2. È ancora necessaria la funzione "Copia RAM to ROM"?

La funzione non è più necessaria per il salvataggio dei blocchi. Se però sono stati modificati dei blocchi dati, p. es. i parametri di regolazione sono stati ottimizzati, allora con questa funzione è possibile salvare i valori dei dati modificati anche sulla MMC (quindi sulla memoria di caricamento), in modo che questi nuovi valori siano nuovamente disponibili dopo una cancellazione totale (anche nel caso che la MMC come parte di ricambio venga inserita in un'altra CPU).

Attenzione
Fare attenzione tassativamente che la funzione "Copia RAM in ROM" agisce su tutti i blocchi dati che non sono contrassegnati come "unlinked". Con questi blocchi dati durante l'esecuzione della funzione "Copia RAM in ROM" i valori iniziali nella memoria di caricamento (sulla MMC) vengono sovrascritti con i valori attuali nella memoria di lavoro.
Con tutti i blocchi dati dopo la cancellazione totale i valori iniziali vengono trasferiti come nuovi valori. Con blocchi dati non a rimanenza i valori iniziali vengono trasferiti come nuovi valori anche dopo RETE OFF/ON oppure dopo la commutazione di stato di funzionamento STOP/RUN.

Se si vogliono salvare nella memoria di caricamento solo singoli blocchi dati o parti di blocchi dati, questo si può fare con l'SFC84. Tenere conto per questo del seguente punto 3

3. È possibile salvare i blocchi dati sulla MMC tramite il programma applicativo ed utilizzare i contenuti come nuovi valori iniziali nella memoria di caricamento?

Per questo le CPU con MMC offrono gli SFC82, 83 und 84.

  • Con SFC82 si può predisporre un blocco dati nella memoria di caricamento.
  • SFC83 consente la copia di aree dati dalla memoria di caricamento nella memoria di lavoro
  • SFC84 salva aree dati nella memoria di caricamento, svolgendo quindi la funzione ipotizzata nella domanda. Qui occorre però fare attenzione che le MMC supportano un numero limitato di cicli di scrittura (secondo le indicazioni dei produttori sono possibili 100.000 cicli di scrittura). Sul concetto di memoria delle CPU (memoria di caricamento, memoria di lavoro...) tenere conto della FAQ con ID 7302326).

4. Come si può controllare se con SFC 84 i dati vengono effettivamente depositati nella memoria di caricamento?

Se il blocco dati non è dichiarato come "unlinked", allora è possibile una verifica.
Dopo la copia di un DB "unlinked" con SFC83 nell'area di lavoro o di un altro DB, può aver luogo una verifica.
Sulla memoria di caricamento stessa non si può accedere tramite la VAT opp. tramite "Sorveglianza/forzamento variabile" poiché qui si accede all'area di lavoro. Un esempio sul modo di operare con SFC 83 è disponibile in allegato. In questo è anche chiarito il modo di funzionamento dello SFC 84.
Con SFC 83 e SFC 84 occorre ricordare che questi SFC lavorano in modo asincrono. Questo significa che gli SFC possono richiedere più cicli prima che un job risulti concluso.
Se il blocco dati nella memoria di caricamento è dotato dell'attributo "unlinked", allora è possibile eseguire la verifica con il caricamento del DB nel PG. Qui lo STEP7  preleva in ogni operazione di caricamento i valori attuali dalla memoria di caricamento. Per questo vedere anche la FAQ con il numero di ID 21688777.

Progetto di esempio
Salvare il file "MMC_S7_300_SFC83.zip" in una directory separata e poi scompattarlo. Il progetto S7 viene scompattato con tutte le subdirectory corrispondenti. Poi si può aprirlo ed elaborarlo con il SIMATIC Manager.

MMC_S7_300_SFC83.zip ( 158 KB )

5. Dove ha senso la compressione di una CPU S7-300 con MMC?

In conseguenza della cancellazione di blocchi sulla CPU nella memoria di caricamento e di lavoro nascono dei vuoti. I vuoti non vengono chiusi automaticamente nel trasferimento di blocchi nuovi o modificati. Con la compressione e con la copia dei blocchi ancora presenti  o dei nuovi, i vuoti vengono chiusi. L'operazione può essere confrontata con la deframmentazione di un disco sotto Windows.
Con la compressione non si ottiene alcuna abbreviazione del tempo di ciclo. Quindi la comprensione ha senso, se precedentemente e frequentemente, sono stati cancellati blocchi nella CPU, così che nella compressione è possibile chiudere un gran numero di vuoti.
Non ha senso una compressione poco prima dell'esecuzione della funzione "Carica programma applicativo nella memory card", poiché la MMC nell'esecuzione della funzione viene cancellata e poi i blocchi vengono caricati senza vuoti sulla MMC.

Attenzione
La compressione, il trasferimento e la cancellazione di blocchi allungano il tempo di ciclo della CPU.
Nello stato di funzionamento STOP si può eseguire completamente la comprensione. Nello stato di funzionamento RUN-P i blocchi che, a causa dell'esecuzione del programma, sono aperti non possono essere spostati durante la compressione.

Perché non si vedono i dati trasferiti con SFC84 in un DB di destinazione "unlinked", nonostante lo SFC84 non segnali alcun errore (RET_VAL = WVai all'inizio
Numero di ordinazione:


Descrizione
Con le CPU con MMC i blocchi dati che sono dichiarati come "unlinked", non possono essere sorvegliati. Dati che si trovano in un DB "unlinked", non vengono aggiornati costantemente nella Vista on-line del progetto anche se Sorveglianza (la lente) è attivata. Non è quindi possibile seguire dinamicamente un trasferimento dati alla MMC tramite lo SFC 84 (WRIT_DBL). Un aggiornamento ha luogo una volta solo quando si chiude il blocco dati relativo e poi lo si apre nuovamente on-line. Nella tabella della variabili questi dati vengono rappresentati con una lente con un tratto sopra.

Ricerca
Rilevante per l'esecuzione
Micro Memory Card


Quali schede di memoria si possono impiegare con una CPU S7-300?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

Descrizione
L'allegato disponibile per il download contiene le CPU S7-300 con le schede di memoria SIMATIC da utilizzare.

Si distinguono i seguenti tipi di schede di memoria:

  • MC (Memory Card)
    Una MC può essere utilizzata con le CPU S7-300 meno recenti dotate di slot MC.
    Le sue dimensioni sono di ca. 57 mm x 45 mm x 7 mm
  • MMC (Micro Memory Card)
    Una MMC è obbligatoriamente necessaria per tutte le attuali CPU S7-300. 
    Le sue dimensioni sono di ca. 32 mm x 24 mm x 1 mm


Figura 01 MC a sinistra e MMC a destra

S7-300_Memorycard.pdf ( 76 KB )

Quali effetti ha la funzione STEP7 "Copia RAM in ROM"?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

 
Descrizione

In questo articolo viene descritto il modo di agire della funzione SIMATIC S7 "Copia RAM in ROM ...". Viene così chiarito il modo di agire delle CPU SIMATIC S7-300 e degli apparecchi C7 (con riferimento alla parte controllore) sui blocchi dati e i blocchi di codice tenendo conto dei diversi concetti di memoria. Poiché la cancellazione della memoria EPROM talvolta viene eseguita anche tramite la funzione "Copia RAM in ROM ...", quest'articolo fornisce anche uno sguardo a come possono essere cancellati i diversi supporti di memoria. È anche descritto brevemente come si può sostituire una memory card (MC) con l'aiuto della funzione "Copia RAM in ROM ...".
Una descrizione dei diversi concetti di memoria si trovano negli articoli 7302326 per S7-300 e 7302549 per S7-400.

L'articolo si suddivide nelle seguenti sezioni.

Generale

La funzione "Copia RAM in ROM ..." in tutte le CPU può essere eseguita solo nello stato di funzionamento "STOP". Se la CPU non ha ancora lo stato di funzionamento "STOP", viene richiesto all'utente se la CPU deve essere commutata in "STOP" tramite STEP7.
Nel file PDF sono elencate le CPU S7-300 e gli apparecchi C7 che supportano la funzione "Copia RAM in ROM...".

 Lista_degli_apparecchi_e.pdf ( 34 KB )  

CPU SIMATIC S7-300 ed apparecchi SIMATIC C7 con RAM integrata e EPROM come memoria di caricamento

Con le CPU che sono dotate di una EPROM integrata, con la funzione "Copia RAM in ROM ..." è possibile copiare il contenuto della memoria di caricamento RAM interna sulla memoria di caricamento EPROM integrata, per non perdere i dati in caso di caduta di tensione senza batteria o cancellazione totale. Con le CPU SIMATIC S7-300 opp. apparecchi C7 con EPROM integrata come memoria di caricamento, i blocchi di codice ed i blocchi dati vengono scritti dalla memoria di caricamento RAM nella memoria di caricamento EPROM.

Attenzione
Se si esegue la funzione STEP7 "Copia RAM in ROM ...", i valori attuali dei blocchi dati rilevanti per la runtime nella memoria di caricamento vengono sovrascritti con i valori attuali dalla memoria di lavoro. Se poi i blocchi dati rilevanti per la runtime vengono nuovamente trasferiti nella memoria di lavoro (p. es. dopo una cancellazione totale), allora i valori attuali dalla memoria di caricamento vengono trasferiti alla CPU come valori iniziali. Questi nuovi valori iniziali vengono visualizzati nel SIMATIC STEP 7 nella colonna "Valore attuale".
La tabella seguente chiarisce quest'operazione in tre figure
 

N.

Operazione

1

Per i blocchi dati i valori iniziali ed i valori attuali dallo STEP7 vengono trasferiti nella CPU nella memoria di caricamento (EPROM interna). Il valore iniziale però viene solo trasferito nella memoria di lavoro come "Primo valore attuale" se nello STEP7 non è stato definito alcun valore attuale. Se il valore attuale è definito nello STEP7, allora questo viene trasferito nella memoria di lavoro.


Figura 01 

2

Nell'esecuzione della funzione "Copia RAM in ROM ...", i valori attuali nella memoria di caricamento vengono sovrascritti con i valori attuali dalla memoria di lavoro.


Figura 02

3

Se la memoria di caricamento viene nuovamente trasferita nella memoria del lavoro (p. es. dopo la cancellazione totale), allora i valori attuali dalla memoria di caricamento vengono trasferiti nella memoria di lavoro come "Primi valori attuali".


Figura 03 

Cancellazione della EPROM
La EPROM integrata viene cancellata cancellando l'intero contenuto della memoria RAM e poi il nuovo contenuto della memoria RAM viene trasferito nella memoria degli caricamento EPROM con la funzione "Copia RAM in ROM ...".Il modo di operare viene descritto nella tabella seguente.
 

N.

Modo di procedere

1

Collegare l'apparecchio di programmazione (PG) con la CPU.

2

Aprire il SIMATIC Manager e procedere con "PLC/Visualizza partner raggiungibili"

3

Aprire la vista dei blocchi "Partner raggiungibili/ MPI = .../Blocchi" (clic sul "+").

4

Selezionare i blocchi da cancellare (se richiesto anche i dati di sistema). Se si vuole cancellare l'intera EPROM, selezionare tutti i blocchi da cancellare ed anche i dati di sistema.
Le funzioni di sistema (SFC) ed i blocchi funzionali di sistema (SFB) non possono essere cancellati.

5

Cancellare i blocchi selezionati tramite "Modifica/Cancella" opp. tramite il tasto "Canc".

6

Eseguire "PLC / Copia RAM in ROM ...".
In questo modo tutti i blocchi vale di vengono copiati dalla memoria di caricamento RAM nella memoria interna EPROM. I blocchi cancellati nella memoria di caricamento RAM così non vengono più scritti sulla memoria di caricamento EPROM e quindi sono cancellati anche nella EPROM.

CPU SIMATIC S7-300 ed apparecchi SIMATIC C7 con RAM integrata e una memory card (MC) esterna

Nell'esecuzione della funzione "Copia RAM in ROM ..." i blocchi di programma ed i blocchi dati rilevanti per la runtime vengono copiati dalla memoria di caricamento RAM sulla memory card (MC).

Attenzione
Se si esegue la funzione STEP7 "Copia RAM in ROM ...", i valori attuali dei blocchi dati rilevanti per la runtime nella memoria di caricamento vengono sovrascritti con i valori attuali dalla memoria di lavoro. Se poi i blocchi dati rilevanti per la runtime vengono nuovamente trasferiti nella memoria di lavoro (p. es. dopo una cancellazione totale), allora i valori attuali dalla memoria di caricamento vengono trasferiti dalla CPU come valori iniziali. Questi nuovi valori iniziali vengono visualizzati nel SIMATIC STEP 7 nella colonna "Valore attuale".
La tabella seguente chiarisce quest'operazione in tre figure. L'operazione è la stessa per i tre tipi di memoria di caricamento (EPROM interna, FLASH Memory Card, Micro Memory Card). Le figure sono ripetute più volte, in modo che tutte le informazioni sui tipi di memoria di caricamento siano raccolti in un'unica posizione.
 

N.

Operazione

1

Per i blocchi dati i valori iniziali ed i valori attuali dallo STEP7 vengono trasferiti nella CPU nella memoria di caricamento (memory card). Il valore iniziale però viene solo trasferito nella memoria di lavoro come "Primo valore attuale" se nello STEP7 non è stato definito alcun valore attuale. Se il valore attuale è definito nello STEP7, allora questo viene trasferito nella memoria di lavoro.

 


Figura 01

2

Nell'esecuzione della funzione "Copia RAM in ROM ...", i valori attuali nella memoria di caricamento vengono sovrascritti con i valori attuali dalla memoria di lavoro.


Figura 02 

3

Se la memoria di caricamento viene nuovamente trasferita nella memoria del lavoro (p. es. dopo la cancellazione totale), allora i valori attuali dalla memoria di caricamento vengono trasferiti nella memoria di lavoro come "Primi valori attuali".


Figura 03

Sostituzione della memory card (MC)
 

N.

Modo di procedere

1

Porre la CPU nello stato di STOP.

2

Eventualmente estrarre la memory card innestata.

3

Innestare la "nuova" memory card.

4

Eseguire la cancellazione totale della CPU.

5

Se la memory card non contiene ancora il programma applicativo richiesto, per prima cosa occorre caricare nella CPU il programma applicativo (memoria di caricamento RAM interna) che poi dev'essere trasferito sulla memory card con "Copia RAM in ROM ...". Occorre fare attenzione che blocchi preesistenti nella memoria di caricamento RAM che non vengono sovrascritti dal nuovo programma applicativo vengono anch'essi trasferiti nella memory card.

Qui però si può utilizzare anche la funzione "Carica programma applicativo sulla memory card".

Avvertenza
L'estrazione e l'innesto della memory card (MC) non è consentito nello stato di funzionamento RUN.
Ad ogni estrazione ed innesto, la CPU richiede una cancellazione totale così che il programma applicativo nella RAM va perduto.

Cancellazione dei singoli blocchi
Sul PG non è possibile cancellare singoli blocchi su una memory card.
La cancellazione di singoli blocchi si può ottenere solo con l'impiego di CPU e PG insieme.
Requisito per questo è che la memory card sia innestata nella CPU.
Poi procedere come segue.
 

N.

Modo di procedere

1

Collegare il dispositivo di programmazione (PG) con la CPU.

2

Aprire il SIMATIC Manager e procedere con “PLC/Visualizza partner raggiungibili

3

Aprire la vista dei blocchi “Partner raggiungibili/ MPI = .../Blocchi” (clic sul “+”).

4

Selezionare i blocchi da cancellare (se richiesto anche i dati di sistema).

5

Cancellare i blocchi selezionati tramite “Modifica/Cancella” opp. tramite il tasto “Canc”.

6

Eseguire “PLC / Copia RAM in ROM...”. In questo modo vengono copiati sulla"Memory Card" tutti i blocchi validi. Il blocco cancellato nella CPU non viene quindi più scritto sulla "Memory card" e quindi risulta cancellato.

Cancellazione completa della memory card (MC)
 

N.

Modo di procedere

1

Innestare la Memory Card nel dispositivo di programmazione (PG).

2

Nel SIMATIC Manager scegliere "File/S7-MemoryCard/Cancella".

3

Confermare con "si" la richiesta di sicurezza se si vuole effettivamente cancellare.

Se si utilizza una CPU con la quale non è possibile scrivere alcuna memory card opp. un PC con il quale non si riesce a scrivere memory card, allora proponiamo qui un prommer adeguato e il suo N. di ordinazione.
 

N. di ordinazione

Descrizione

6ES7792-0AA00-0XA0

SIMATIC PG, USB PROMMER 115/220V

CPU SIMATIC S7-300 ed apparecchi SIMATIC C7 con Micro Memory Card (MMC)

Nell'esecuzione della funzione "Copia RAM in ROM ..." i blocchi di programma ed i blocchi dati rilevanti per la runtime vengono copiati dalla memoria di caricamento MMC. Qui i valori attuali dei blocchi dati sulla MMC vengono sovrascritti così che dopo la cancellazione sono attivi i nuovi valori iniziali (i nuovi valori attuali). Questi nuovi valori iniziali vengono visualizzati nel SIMATIC STEP 7 nella colonna "Valore attuale".
La tabella seguente chiarisce quest'operazione in tre figure. L'operazione è uguale con la stessa per i tre tipi di memoria di caricamento (EPROM interna, FLASH Memory Card, Micro Memory Card). Le figure sono ripetute più volte, in modo che tutte le informazioni sui tipi di memoria di caricamento siano raccolti in un'unica posizione.
 

N.

Operazione

1

Per i blocchi dati i valori iniziali ed i valori attuali dallo STEP7 vengono trasferiti nella CPU nella memoria di caricamento (MMC). Il valore iniziale però viene solo trasferito nella memoria di lavoro come "Primo valore attuale" se nello STEP7 non è stato definito alcun valore attuale. Se il valore attuale è definito nello STEP7, allora questo viene trasferito nella memoria di lavoro. I valori attuali nella memoria di lavoro vengono utilizzati per l'elaborazione del programma!


Figura 01

2

Nell'esecuzione della funzione "Copia RAM in ROM ...", i valori attuali nella memoria di caricamento vengono sovrascritti con i valori attuali dalla memoria di lavoro.


Figura 02

3

Se la memoria di caricamento viene nuovamente trasferita nella memoria del lavoro (p. es. dopo la cancellazione totale), allora i valori attuali dalla memoria di caricamento vengono trasferiti nella memoria di lavoro come "Primi valori attuali".


Figura 03 

Nelle CPU che lavorano con una micro memory card (MMC), la memoria di caricamento si trova sulla MMC. Il programma già nel caricamento viene depositato sulla MMC in modo da essere sicuro da mancanza di tensione e sicuro da cancellazione totale. Il programma è quindi sempre rimanente nella memoria di caricamento (sulla MMC)!

Cancellazione dei singoli blocchi su una Micro Memory Card (MMC)

  • con un PG

N.

Modo di procedere

1

Innestare la MMC nel dispositivo di programmazione (PG).

2

Nel SIMATIC Manager scegliere "File/S7-MemoryCard/Apri".

3

Selezionare i blocchi (se richiesto anche i dati di sistema) che devono essere cancellati.

4

Cancellare i blocchi selezionati tramite “Modifica/Cancella” opp. tramite il tasto “Canc”.

  • Tramite la CPU
    Requisito per questo è che la "Micro Memory Card" sia innestata nella CPU.

N.

Modo di procedere

1

Collegare il dispositivo di programmazione (PG) e la CPU.

2

Aprire il SIMATIC Manager e procedere con “PLC/Visualizza partner raggiungibili

3

Aprire la vista dei blocchi “Partner raggiungibili/ MPI = .../Blocchi” (clic sul “+”).

4

Selezionare i blocchi da cancellare (se richiesto anche i dati di sistema).

5

Cancellare i blocchi selezionati tramite “Modifica/Cancella” opp. tramite il tasto “Canc”.

Cancellazione completa della scheda di memoria MMC
 

N.

Modo di procedere

1

Innestare la MMC nel dispositivo di programmazione (PG).

2

Nel SIMATIC Manager scegliere "File/S7-MemoryCard/Cancella".

3

Confermare con “si”  la richiesta di sicurezza se si vuole effettivamente cancellare.

Avvertenza
Per poter leggere e scrivere le micro memory card (MMC) anche sul proprio PC, serve un prommer in grado di leggere e scrivere il formato speciale delle micro memory card. Un prommer adeguato si ottiene sotto il N. di ordinazione 6ES7792-0AA00-0XA0.

In nessun caso è consentito formattare con Windows la MMC in uno slot standard o lettore di schede, poiché in caso contrario la MMC non è più utilizzabile per le CPU SIMATIC! (Vedi l'articolo: 21830698)

CPU SIMATIC S7-400

La funzione "Copia RAM in ROM ..." non viene supportata dalle CPU S7-400 e dalla CPU S7-318 2DP Quali sono le possibilità offerte dall'S7-400 è descritto nell'articolo 23670531.

Ricerca
Cambio

Come si possono cancellare i dati su una MMC (MicroMemoryCard)?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

Istruzioni
Per cancellare una MMC nella CPU, si può procedere nel modo seguente.

  1. La MMC in cui cancellare i blocchi è innestata nella CPU.
  2. Andare nella modalità online nel SIMATIC Manager tramite "Visualizza > Online" opp. il corrispondente pulsante.
  3. Nella finestra online scegliere la cartella dei blocchi.
  4. Selezionare tutti i blocchi nella cartella.
  5. Scegliere "Cancella" sul tasto destro del mouse (la segnalazione che le funzioni di sistema non hanno potuto essere cancellate può essere confermata).

Avvertenza
Se si vuole cancellare una MMC protetta da password, procedere nel modo seguente.

  • Inserire la MMC nel PG (scrittore USB su Laptop/PC)
  • Nel SIMATIC Manager scegliere "File"
  • Scegliere "S7-Memory Card"  ==>  "Cancella..."

Ricerca
FlashMC, MC


Sulla MC/MMC si possono memorizzare anche altri file appartenenti al progetto o all’impianto?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

Istruzioni
Sulle MC/MMC si possono memorizzare tutti i file che sono in relazione con l'impianto.
Per questo procedere nel modo seguente.

  • Innestare la memory card opp. micro memory card nel PG.
  • Aprire il SIMATIC Manager.
  • Andare su "File > S7-Memory Card > Apri".
  • Poi andare su "PLC > Salva su memory card...".


Figura 1 SIMATIC Manager - Memory card S7

  • Nella finestra a sinistra di Gestione risorse scegliere il file desiderato e predisporlo per la memorizzazione con il pulsante "-->".


Figura 2 Scelta file

  • Se poi si vuole eliminare un file dalla lista di selezione, utilizzare il pulsante "<--".
  • Premere il pulsante "OK", per memorizzare i dati scelti sulla memory card opp. micro memory card.
  • Dopo la memorizzazione dei dati, arriva una conferma.
  • Poi nella finestra "S7 Memorycard" si vedono i dati trasferiti.


Figura 3 Vista dati Memory card

Avvertenza
Questa funzione è possibile solo per una micro memory card S7-300 ed una scheda flash EPROM S7-400!

I numeri di ordinazione per queste schede si trovano nella tabella seguente.
 

Micro Memory Card / S7-300

N. di ordinazione

64 kbyte

6ES7 953-8LF20-0AA0

128 kbyte

6ES7 953-8LG11-0AA0

512 kbyte 

6ES7 953-8LJ20-0AA0

2 Mbyte

6ES7 953-8LL20-0AA0

4 Mbyte

6ES7 953-8LM20-0AA0

8Mbyte

6ES7 953-8LP20-0AA0

Memory Card FEPROM / S7-400

N. di ordinazione

64 Kbyte

6ES7 952-0KF00-0AA0

256 Kbyte

6ES7 952-0KH00-0AA0

1 Mbyte

6ES7 952-1KK00-0AA0

2 Mbyte

6ES7 952-1KL00-0AA0

4 Mbyte

6ES7 952-1KM00-0AA0

8 Mbyte

6ES7 952-1KP00-0AA0

16 Mbyte

6ES7 952-1KS00-0AA0

32 Mbyte

6ES7 952-1KT00-0AA0

64 Mbyte

6ES7 952-1KY00-0AA0

Tabella 1 Numeri di ordinazione

Ricerca
FlashMC, MC

Copia del programma applicativo dalla memoria di caricamento nella memoria di lavoro senza l'uso del PGVai all'inizio
Numero di ordinazione:

Istruzioni
Quando una memory card contenente il programma applicativo viene innestata in una CPU, questa copia delle parti di programma rilevanti per l'esecuzione nella memoria di lavoro.

  • Innestare la memory card
  • Eseguire la cancellazione totale della CPU
  • La CPU copia la parte rilevante per l'esecuzione del programma dalla memoria di caricamento nella memoria di lavoro. In particolare vengono così inizializzati i blocchi dati nella memoria di lavoro (essi ricevono nuovamente i valori iniziali).

Per questa operazione non è necessario alcun PG. Questo vale p. es. anche se programmi applicativi diversi sono memorizzati su memory card diverse, programmi che devono essere eseguiti sulla stessa CPU in momenti diversi.

Avvertenze

  • La memory card deve restare innestata fino a quando la CPU è in funzionamento, in particolare in RUN.
  • La CPU trasferisce il programma dalla memoria di caricamento nella memoria di lavoro anche dopo "Rete OFF"  senza tamponamento (quindi anche se durante "Rete OFF" la batteria scende sotto la tensione ammessa.

Ricerca
FlashMC, MC

Come reagisce la CPU 31x/31xC/C7, se durante la memorizzazione compare un guasto della MMC?Vai all'inizio
Numero di ordinazione:

Descrizione
La durata della vita di una MMC dipende fortemente dal numero di operazioni di cancellazione e programmazione. 
I chip di memoria della MMC consentono almeno 100.000 operazioni di scrittura/cancellazione. Qui si fa riferimento alle operazioni con STEP7 così come salvataggi di blocchi dati in caso di Rete OFF così come con SFC 84. In particolare SFC 84 dovrebbe perciò essere richiamato solo ad intervalli di tempi opportuni (p. es. ogni ora, giornalmente...).

Se durante la memorizzazione la MMC si guasta, dalle corrispondenti applicazioni (p. es. Caricamento blocco, SFC) viene emessa una conferma opp. un RET_VAL negativo. In questo modo viene visualizzato che il servizio non è stato eseguito.
Poi nel buffer di diagnostica della CPU viene segnalato un errore di risorsa opp. di memoria.

Le MMC vengono utilizzate anche con i PLC visualizzati C7- C7-613/635/636.

Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano nel manuale "CPU 31xC e CPU 31x, Dati tecnici - Manuale, Edizione: 12/2003" nel capitolo 4. Il manuale è disponibile nell'articolo con ID 12996906.




 Articolo con ID:22122201   Data:2014-03-18 
Questo articoloè stato utilenon è stato utile                                 






























mySupport
My Documentation Manager 
Newsletter 
CAx-Download-Manager 
Support Request
Vai all'articolo
Stampa
Creazione PDF 
Invia l'articolo
QuickLinks
Strumento di compatibilità 
Aiuto
Aiuto on-line
Guided Tour