visualizza l'elenco degli articoli
Industrial Ethernet S7-300/400 CPs -- Configurazione e parametrizzazione hardware -- Sincronizzazione dell'ora
Sincronizzazione dell'ora - Sincronizzazione dell'ora in ambiente di automazione
Sincronizzazione dell'ora nelle CPU
Dove si trovano informazioni sul sistema Siclock?
Quali unità SIMATIC S7-300/S7-400 supportano il telegramma dell'ora NTP per la sincronizzazione del tempo di sistema e come si attiva questo tipo di sincronizzazione dell'ora?
Come si può calcolare in una CPU S7-300/400 il tempo locale attuale (ora legale opp. ora solare) ed utilizzarlo come tempo di sistema su un Panel?
Come configurare un PC come server NTP?
Perché lo standard IEEE 1588 non può essere utilizzato per la sincronizzazione di controllori SIMATIC?
Industrial Ethernet S7-300/400 CPs -- Informazioni di prodotto -- Descrizione di sistema (protocolli)
Quali sono le differenze tra i prodotti OPEN MODBUS / TCP Redundant V1 e OPEN MODBUS / TCP Redundant V2?
A cosa occorre fare attenzione quando si attiva la funzione "SNMP" nella progettazione dei moduli di sicurezza?
Quali moduli di sicurezza supportano il DNS dinamico e possono utilizzarlo per comunicare tra di loro?
Che cosa si deve osservare, quando si attivano e si utilizzano le funzioni di sicurezza del CP343-1 Advanced e CP443-1 Advanced?
A cosa occorre fare attenzione nel passaggio da un'unità al modello successivo CP443-1 o CP443-1 Advanced?
Come si può verificare l'autenticità dei moduli Siemens CP343-1 e CP443-1?
Quali IO-Controller e IO-Devices supportano le funzioni IRT, l'avviamento priorizzato, MRP, PROFIenergy, Shared-Device, I-Device e il funzionamento sincronizzato?
Quali unità SIMATIC S7-300/S7-400 supportano il telegramma dell'ora NTP per la sincronizzazione del tempo di sistema e come si attiva questo tipo di sincronizzazione dell'ora?
Quali moduli si possono impiegare nell'implementazione di una ridondanza software?
Quali tipi di connessione/protocolli vengono di norma supportati dalle CPU S7-300/400 e dai CP?
Quali nodi PROFINET supportano la messa in servizio automatica (sostituzione di apparecchio senza supporto di scambio) nella progettazione topologica e la sostituzione di apparecchi senza progettazione topologica?
Quali nodi PROFINET supportano la diagnostica PN avanzata e cosa si deve progettare?
Impiego di C-Plug con componenti di rete e CP SIMATIC
Quali caratteristiche hanno il servizi o i protocolli di comunicazione che possono essere utilizzati nella rete Industrial Ethernet?
Comportamento dei processori di comunicazione nel trasferimento dati tramite connessioni TCP senza RFC 1006
A cosa occorre fare attenzione con la funzione ICMP-Redirect (internet control message protocol) con riferimento all’indirizzo IP del router utilizzato con i CP Industrial Ethernet?
Una cosa occorre fare attenzione con la funzione Autonegotiation per la negoziazione del tipo di funzionamento LAN con i CP Industrial Ethernet?
Quali relazioni ci sono tra subnet mask e indirizzi IP con riferimento al subnetting e al supernetting (classless inter domain routing CIDR)?
Quali moduli supportano la funzione di routing S7?
Perché con la comunicazione TCP/IP aperta tramite Industrial Ethernet con i blocchi T tra CP IE e CPU viene inviato un numero di telegrammi diverso se viene trasferita la lunghezza massima di 1452 byte dei dati utili?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo ISO?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo UDP?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo ISO-on-TCP?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo S7?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre il protocollo TCP?
Quali requisiti devono essere soddisfatti per disattivare la PROFINET CBA-Interface nel CP443-1EX40?
"Time Wait" nell'abbattimento di connessione TCP
Quali lunghezze di blocchi di dati diverse ci sono con i diversi protocolli della comunicazione Send/Receive?
Che cosa è lo RFC1006 e a cosa serve questo servizio?
Significato e funzionamento del "Keep Alive" con le connessioni TCP
S7-300 CPU 31x -- Informazioni di prodotto -- Descrizione di sistema
Quali sono le differenze tra i prodotti OPEN MODBUS / TCP Redundant V1 e OPEN MODBUS / TCP Redundant V2?
In cosa consiste la differenza tra "routing normale" e routing di record di dati?
Quali unità SIMATIC S7-300/S7-400 supportano il telegramma dell'ora NTP per la sincronizzazione del tempo di sistema e come si attiva questo tipo di sincronizzazione dell'ora?
Quale identificativo del produttore, ossia OUI (Organizationally Unique Identifier) utilizza SIEMENS AG per gli indirizzi MAC degli apparecchi collegabili in rete?
A cosa occorre fare attenzione nell'impiego del metodo di numerazione delle segnalazioni?
Quali IO-Controller e IO-Devices supportano le funzioni IRT, l'avviamento priorizzato, MRP, PROFIenergy, Shared-Device, I-Device e il funzionamento sincronizzato?
Quali tipi di connessione/protocolli vengono di norma supportati dalle CPU S7-300/400 e dai CP?
Quali nodi PROFINET supportano la messa in servizio automatica (sostituzione di apparecchio senza supporto di scambio) nella progettazione topologica e la sostituzione di apparecchi senza progettazione topologica?
Quali nodi PROFINET supportano la diagnostica PN avanzata e cosa si deve progettare?
Perché con S7-300 c'è solo l'avviamento a caldo?
Quali unità SIMATIC S7 supportano la funzione "Scambio dati diretto" (traffico trasversale)?
Quali articoli trattano dei dati consistenti in relazione alla periferia decentrata?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre la comunicazione di base S7?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre la comunicazione di dati globali?
Quali relazioni ci sono tra subnet mask e indirizzi IP con riferimento al subnetting e al supernetting (classless inter domain routing CIDR)?
Quali moduli supportano la funzione di routing S7?
Come si può avere una panoramica sul concetto di memoria delle CPU S7-300 e degli apparecchi C7?
Comportamento a rimanenza delle CPU S7-300 31x e dei PLC visualizzati C7-6xx con MMC
Stato del contatore delle ore di esercizio dopo la cancellazione totale
Perché il comportamento a rimanenza delle CPU S7-300 ed apparecchi C7 senza MMC (Micro memory card) influenza i contenuti delle variabili?
Indirizzamento dei dati locali con S7-300 / S7 400
S7 300 - il contatore delle ore di esercizio non fornisce alcun valore
S7-400 CPU 41x -- Informazioni di prodotto -- Background and system information
Quali sono le differenze tra i prodotti OPEN MODBUS / TCP Redundant V1 e OPEN MODBUS / TCP Redundant V2?
In cosa consiste la differenza tra "routing normale" e routing di record di dati?
Quali unità SIMATIC S7-300/S7-400 supportano il telegramma dell'ora NTP per la sincronizzazione del tempo di sistema e come si attiva questo tipo di sincronizzazione dell'ora?
Quale identificativo del produttore, ossia OUI (Organizationally Unique Identifier) utilizza SIEMENS AG per gli indirizzi MAC degli apparecchi collegabili in rete?
Cosa è necessario osservare quando si aggiungono componenti o si cambiano i loro parametri mediante CiR (Configuration in Run)?
Quali IO-Controller e IO-Devices supportano le funzioni IRT, l'avviamento priorizzato, MRP, PROFIenergy, Shared-Device, I-Device e il funzionamento sincronizzato?
Quali tipi di connessione/protocolli vengono di norma supportati dalle CPU S7-300/400 e dai CP?
Quali nodi PROFINET supportano la messa in servizio automatica (sostituzione di apparecchio senza supporto di scambio) nella progettazione topologica e la sostituzione di apparecchi senza progettazione topologica?
Comportamento della CPU dopo un RETE OFF senza batteria tampone
Indirizzamento della periferia con gli slave DP
Quali nodi PROFINET supportano la diagnostica PN avanzata e cosa si deve progettare?
Qual è la differenza tra nuovo avviamento (avviamento a caldo), avviamento a freddo e riavviamento con una CPU S7-400?
Quali unità SIMATIC S7 supportano la funzione "Scambio dati diretto" (traffico trasversale)?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre la comunicazione di base S7?
Quali proprietà, vantaggi e particolarità offre la comunicazione di dati globali?
Quali articoli trattano dei dati consistenti in relazione alla periferia decentrata?
Quali relazioni ci sono tra subnet mask e indirizzi IP con riferimento al subnetting e al supernetting (classless inter domain routing CIDR)?
Quali moduli supportano la funzione di routing S7?
La CPU non va in RUN
Quale significato ha il "Fattore di correzione" nella scheda di registro "Diagnostica/orologio" nelle proprietà oggetto della CPU?
Che cos'è il funzionamento multicomputing e quali sono le differenze rispetto al funzionamento in telai segmentati?
Indicazioni diverse per l'impegno di memoria in offline/online
Come si può avere una panoramica sul concetto di memoria e sulle dimensioni di memoria dell'S7-400?
ET 200S (unità standard) -- Informazioni di prodotto -- Descrizione di sistema
Quali unità SIMATIC S7-300/S7-400 supportano il telegramma dell'ora NTP per la sincronizzazione del tempo di sistema e come si attiva questo tipo di sincronizzazione dell'ora?
Quali componenti hardware e software sono necessari per realizzare la comunicazione fra stazioni SIMATIC S7 e apparecchi di terzi mediante il protocollo RTU MODBUS?
Quali Memory Card si utilizzano per i moduli d'interfaccia dell' ET 200 con funzionalità CPU?
Quale identificativo del produttore, ossia OUI (Organizationally Unique Identifier) utilizza SIEMENS AG per gli indirizzi MAC degli apparecchi collegabili in rete?
Quali relazioni ci sono tra subnet mask e indirizzi IP con riferimento al subnetting e al supernetting (classless inter domain routing CIDR)?
Quali IO-Controller e IO-Devices supportano le funzioni IRT, l'avviamento priorizzato, MRP, PROFIenergy, Shared-Device, I-Device e il funzionamento sincronizzato?
Quali nodi PROFINET supportano la messa in servizio automatica (sostituzione di apparecchio senza supporto di scambio) nella progettazione topologica e la sostituzione di apparecchi senza progettazione topologica?
Quali nodi PROFINET supportano la diagnostica PN avanzata e cosa si deve progettare?
Salvataggio dei dati IM 151/CPU su una MicroMemoryCard
Qual è il significato dei termini "sinking" o "commutante verso P" e "sourcing" o "commutante verso M" nei moduli digitali di SIMATIC?
Tecnica H CPU 41x -- Informazioni di prodotto su Tecnica H -- Dati tecnici
Dove è possibile trovare le versioni più aggiornate dei sistemi operativi per le CPU S7-41x?
Quali unità SIMATIC S7-300/S7-400 supportano il telegramma dell'ora NTP per la sincronizzazione del tempo di sistema e come si attiva questo tipo di sincronizzazione dell'ora?
Come è strutturato l'Y-Link?
Con un sistema H è possibile eseguire, durante il funzionamento, un aggiornamento del sistema operativo?
Periferia ridondante nei sistemi S7-400H
CPU S7-400H -- Limitazioni nel funzionamento
Quali unità SIMATIC S7-300/S7-400 supportano il telegramma dell'ora NTP per la sincronizzazione del tempo di sistema e come si attiva questo tipo di sincronizzazione dell'ora?
Numero di ordinazione:

Introduzione
NTP (Network Time Protocol) è un metodo generico per la sincronizzazione di orologi di sistema in reti locali e globali. Il funzionamento del metodo NTP è fondamentalmente diverso dalla maggioranza degli altri protocolli. NTP non sincronizza semplicemente tutti gli orologi tra di loro, bensì crea una gerarchia di server dell'ora NTP e client NTP. Un livello di gerarchia viene denominato "stratum", dove "stratum-1" rappresenta il livello più alto. I server dell'ora di questo livello si sincronizzano su una sorgente dell'ora di riferimento, che può essere p. es. un radio orologio, un ricevitore GPS oppure servizi orologio - modem. I server Stratum-1 One rendono disponibili la loro ora a più client NTP in rete, che vengono denominati "stratum-2".

Con il metodo NTP il CP invia a intervalli regolari richieste dell'ora (in modalità client) al server NTP nella subrete (LAN). Sulla base della risposta del server si rileva l'ora più precisa e più affidabile e viene sincronizzata l'ora della stazione. Il vantaggio di questo metodo è la possibilità di sincronizzare l'ora oltre i limiti della subrete. La precisione dipende dalla qualità del server NTP utilizzato.

Componenti SIMATIC S7-300 con la funzione Sincronizzazione dell'ora tramite il protocollo NTP.
 
SIMATIC S7-300 Numero di ordinazione Dal Firmware
CPU314C-2 PN/DP 6ES7314-6EH04-0AB0 V3.3
CPU315-2 PN/DP 6ES7315-2EH13-0AB0 V2.5
CPU315-2 PN/DP 6ES7315-2EH14-0AB0 V3.1
CPU315F-2 PN/DP 6ES7315-2FH13-0AB0 V2.5
CPU315F-2 PN/DP 6ES7315-2FJ14-0AB0 V3.1
CPU317-2 PN/DP 6ES7317-2EK13-0AB0 V2.5
CPU317-2 PN/DP 6ES7317-2EK14-0AB0 V3.1
CPU317F-2 PN/DP 6ES7317-2FK13-0AB0 V2.5
CPU317F-2 PN/DP 6ES7317-2FK14-0AB0 V3.1
CPU319-3 PN/DP 6ES7318-3EL00-0AB0 V2.4
CPU319-3 PN/DP 6ES7318-3EL01-0AB0 V3.2
CPU319F-3 PN/DP 6ES7318-3FL00-0AB0 V2.5
CPU319F-3 PN/DP 6ES7318-3FL01-0AB0 V3.2
CP343-1 6GK7343-1EX20-0XE01) V1.1
CP343-1 6GK7343-1EX21-0XE0 V1.0
CP343-1 6GK7343-1EX30-0XE0 V2.0
CP 343-1 IT 6GK7343-1GX11-0XE01) V2.0
CP343-1 IT 6GK7343-1GX20-0XE0 V1.0
CP343-1 Adv 6GK7343-1GX21-0XE0 V1.0
CP343-1 Adv 6GK7343-1GX30-0XE0 V1.0
CP343-1 Lean 6GK7343-1CX00-0XE01) V1.0
CP343-1 Lean 6GK7343-1CX10-0XE0 V1.0
Tabella 01
1)
Tramite il protocollo NTP viene sincronizzata solo l’ora del buffer di diagnostica interno del CP.

CPU ET 200 con la funzione Sincronizzazione dell'ora tramite il protocollo NTP.
 
CPU ET 200 Numero di ordinazione Dal Firmware
IM151-8 PN/DP CPU 6ES7151-8AB00-0AB0 V2.7
IM151-8 PN/DP CPU 6ES7151-8AB01-0AB0 V3.2
IM151-8F PN/DP CPU 6ES7151-8FB00-0AB0 V2.7
IM151-8F PN/DP CPU 6ES7151-8FB01-0AB0 V3.2
IM154-8 PN/DP CPU 6ES7154-8AB00-0AB0 V2.5
IM154-8 PN/DP CPU 6ES7154-8AB01-0AB0 V3.2
IM154-8F PN/DP CPU 6ES7154-8FB01-0AB0 V3.2
CPU IM154-8FX PN/DP 6ES7154-8FX01-0AB0 V3.2
Tabella 02

Componenti SIMATIC S7-400 con la funzione Sincronizzazione dell'ora tramite il protocollo NTP.
 
SIMATIC S7-400 Numero di ordinazione Dal Firmware
CPU412-2 PN 6ES7412-2EK06-0AB0 V6.0
CPU414-3 PN/DP 6ES7414-3EM05-0AB0 V5.0
CPU414-3 PN/DP 6ES7414-3EM06-0AB0 V6.0
CPU414F-3 PN/DP 6ES7414-3FM06-0AB0 V6.0
CPU416-3 PN/DP 6ES7416-3ER05-0AB0 V5.0
CPU416-3 PN/DP 6ES7416-3ES06-0AB0 V6.0
CPU 416F-3 PN/DP 6ES7 416-3FR05-0AB0 V5.0
CPU 416F-3 PN/DP 6ES7416-3ES06-0AB0 V6.0
CP443-1 6GK7443-1EX11-0XE0 V2.0
CP443-1 6GK7443-1EX20-0XE0 V1.0
CP443-1 Adv 6GK7443-1EX40-0XE0 V1.0
CP443-1 Adv 6GK7443-1EX41-0XE0 V1.0
CP443-1 Adv 6GK7443-1GX20-0XE0 V2.0
CP443-1 IT 6GK7443-1GX11-0XE0 V2.0
Tabella 03

Attivazione dello NTP (network time protocol) per la sincronizzazione dell'ora
La sincronizzazione dell'ora tramite il protocollo NTP si imposta per le CPU nella Configurazione hardware di STEP 7.
Per l'attivazione andare nella finestra di dialogo delle Proprietà del CP Industrial Ethernet. Nella scheda "Sincronizzazione dell'ora", attivare la funzione "Attiva la sincronizzazione dell'ora nel metodo NTP".
Nel campo "Indirizzi server NTP" digitare anche gli indirizzi IP del corrispondente server NTP.

Importante

  • Il metodo NTP non supporta la commutazione automatica tra ora solare e ora legale. Questo non è previsto nel protocollo.
    Come si può calcolare l'ora solare, è descritto nell’articolo con ID: 19324378
  • Nelle CPU S7-300 e S7-400 con l'utilizzo del metodo NTP per la sincronizzazione dell'ora non si possono impostare i fusi orari.
  • Nel CP343-1 IT con numero di ordinazione 6GK7343-1GX20-0XE0 e firmware V1.0 nell'impiego della funzione "Imposta l'ora della CPU" per la CPU deve essere scelto l'indirizzo MPI 2. Dal firmware V1.1 l'impostazione dell'ora della CPU è indipendente dall'indirizzo MPI, vedere l'articolo con ID: 21070809.

Esempio per l'inoltro dell'ora con un S7-400 come slave dell'ora
Per poter utilizzare il metodo NTP, occorre che nella finestra di dialogo delle Proprietà del CP Industrial Ethernet -> Scheda "Sincronizzazione dell'ora", venga attivata la funzione "Attiva sincronizzazione dell'ora nel metodo NTP". Inoltre tramite il pulsante "Aggiungi" occorre venga indicato almeno un indirizzo IP di un server NTP. Le impostazioni del fuso orario e dell'intervallo di aggiornamento devono essere definite secondo le esigenze di progetto.


Figura 01

Un elenco dei server NTP attivi (stratum one time server) si trova nella seguente pagina Internet
http://support.ntp.org/bin/view/Servers/WebHome

Questi server NTP possono essere utilizzati per la sincronizzazione dell'ora. Nel nostro esempio si esegue la sincronizzazione dell'ora tramite il server dell'ora (stratum one) dell'Università di Erlangen Norimberga.

Nella finestra di dialogo delle proprietà della CPU, nella scheda "Diagnostica/Ora" occorre configurare la CPU S7-400 come slave dell'ora.


Figura 02

Esempio per l'inoltro dell'ora con un S7-300 come slave dell'ora
Per poter utilizzare il metodo NTP, occorre che nella finestra di dialogo delle Proprietà del CP Industrial Ethernet -> Scheda "Sincronizzazione dell'ora", venga attivata la funzione "Attiva sincronizzazione dell'ora nel metodo NTP". Inoltre tramite il pulsante "Aggiungi" occorre venga indicato almeno un indirizzo IP di un server NTP. Le impostazioni del fuso orario e dell'intervallo di aggiornamento devono essere definite secondo le esigenze di progetto.


Figura 03

Un elenco dei server NTP attivi (stratum-1) si trovano nella seguente pagina Internethttp://support.ntp.org/bin/view/Servers/WebHome. Questi server NTP possono essere utilizzati per la sincronizzazione dell'ora. Nel nostro esempio si esegue la sincronizzazione dell'ora tramite il server NTP (stratum-1) dell'Università di Erlangen Norimberga.

Poiché l'ora della CPU S7-300 viene messa a punto costantemente dal CP Industrial Ethernet, per questo servizio è necessaria una risorsa di connessione sulla CPU S7-300. Tenere conto di questo nella progettazione dell'impianto.

Nella CPU S7-300 è necessaria una sola configurazione della sincronizzazione dell'ora, se si utilizza uno dei seguenti CP Industrial Ethernet:
 
SIMATIC S7-300 Numero di ordinazione Firmware
CP343-1 6GK7343-1EX30-0XE0 dalla V2.2
CP343-1 Adv 6GK7343-1GX30-0XE0 dalla V1.0
CP343-1 Lean 6GK7343-1CX10-0XE0 dalla V2.2
Tabella 04

Utilizzando uno dei CP Industrial Ethernet indicati sopra, sono necessarie impostazioni aggiuntive nella finestra di dialogo delle proprietà della CPU. Le impostazioni dipendono dalla configurazione del bus di comunicazione per il bus backplane della CPU:

  • il bus di comunicazione è realizzato come Partyline, ovvero è collegato fisicamente con l'interfaccia MPI della CPU. Questa struttura è presente nelle CPU "piccole", ovvero dalla CPU312 alla CPU315-2DP compresa e negli apparecchi C7. Nella finestra di dialogo delle proprietà della CPU configurare in questo caso nella scheda "Diagnostica/Ora" per la sincronizzazione con MPI il tipo di sincronizzazione "come slave".


Figura 04

  • Il bus di comunicazione non è realizzato come Partyline, ovvero interfaccia MPI e bus di comunicazione sono separati. Questa struttura di bus è presente nelle CPU "grandi", ovvero dalla CPU315-2PN/DP alla CPU319-3PN/DP inclusa. Nella finestra di dialogo delle proprietà della CPU configurare in questo caso nella scheda "Diagnostica/Ora" per la sincronizzazione in AS il tipo di sincronizzazione "come slave".


Figura 05

Diagnostica
Aprire la diagnostica S7 NCM del CP IE per determinare lo stato della sincronizzazione dell'ora.

Si può aprire la diagnostica S7 NCM nel menu START di Windows tramite SIMATIC -> STEP 7 -> NCM S7 -> Diagnostica.

In alternativa è possibile aprire la diagnostica S7 NCM tramite il SIMATIC Manager. Fare clic con il tasto destro del mouse sul CP IE e scegliere il menu "PLC -> Module status". Passare alla finestra di dialogo "Module status" nella scheda "General" e premere il pulsante "Special Diagnostics", per aprire la diagnostica S7 NCM del CP IE.

Le informazioni per la sincronizzazione dell'ora nel metodo SIMATIC o nel metodo NTP si trovano nella scheda "Time-of-Day".


Figura 06

Nell'interpretazione della visualizzazione occorre tenere conto dei seguenti punti.

Visualizzazione del server NTP progettato
Nella progettazione si possono indicare fino a quattro server NTP. I corrispondenti server NTP vengono chiamati dal CP il quale analizza i loro telegrammi di risposta. Viene scelto il server NTP con la massima precisione. In questo modo si garantisce che la stazione venga sincronizzata col tempo più preciso.

In questo contesto è importante la colonna Status. In essa sono possibili le seguenti informazioni.

  • Master NTP / NTP master
    Il server NTP progettato è accettato da CP per la sincronizzazione dell'ora. Il CP assegna ad un solo server NTP progettato questo stato.
  • raggiungibile / reachable
    Il server NTP progettato è raggiungibile nella rete ma non è però utilizzato per la sincronizzazione dell'ora.
  • raggiungibile (non sincronizzato) / reachable (unsynchronized)
    Il server NTP progettato è raggiungibile nella rete ma non è però utilizzato per la sincronizzazione dell'ora. Il CP rileva in base al telegramma che il server NTP non è sincronizzato.
  • non raggiungibile / not reachable
    Il server NTP è progettato ma non è raggiungibile all'indirizzo IP indicato-

Nessuno dei server NTP progettati viene visualizzato come master NTP
Talvolta tutti i server NTP vengono visualizzati come raggiungibili, però nessuno come master NTP.

  • Questo significa perciò che l'ora del server NTP è stata considerata come imprecisa.
    Nel firmware del CP ci sono diverse verifiche che sono definite nel corrispondente RFC (Standard Internet).
  • Può aver a che fare anche con la sincronizzazione del master NTP. Nel telegramma NTP ci sono diversi time stamp. Se un server NTP non è stato sincronizzato esternamente, questo viene indicato corrispondentemente nei time stamp dei telegrammi. La conseguenza è che l'ora di questi server NTP non viene accettata.

Il fatto che tra i server NTP raggiungibili non ci sia alcun potenziale master NTP viene segnalato all'utente con un ulteriore contatore nella diagnostica. Il contatore "Sovrascrittura dell'intervallo di campionamento" in questo caso viene aumentato di 1 ogni volta che è trascorso l'intervallo di campionamento.

Avvertenza
Tutti i CP che sono più vecchi delle unità citate oppure sono dotati di una versione precedente del firmware, non reagiscono al telegramma di risposta di un server NTP, se questo non utilizza una versione NTP pari p. es. V2.x, V4.x. L'unità deve allora essere aggiornata a una versione firmware attuale. Tutte le nuove unità che supportano la sincronizzazione dell'ora tramite NTP, accettano anche i telegrammi di risposta di altre versioni di server NTP.

Trasmettitore dell'ora SICLOCK TM
Il trasmettitore dell'ora SICLOCK è una unità a sé stante che può inviare telegrammi dell'ora nel SIMATIC oppure nel metodo NTP.

  • SICLOCK TM, numero di ordinazione: 2XV9450-1AR23, Firmware da aprile 2001

Il SICLOCK lavora esclusivamente come master dell'ora che può distribuire i telegrammi dell'ora nel metodo multicast oppure broadcast tramite Industrial Ethernet ISO. Nella modalità NTP è possibile anche il funzionamento attraverso router. L'ora del SICLOCK può essere anche sincronizzata con un tempo centrale da un DCF 77 oppure da un ricevitore GPS.

Ulteriori parametrizzazioni sono indicate nel manuale SICLOCK.

 Articolo con ID:17990844   Data:2012-06-08 
Questo articoloè stato utilenon è stato utile                                 
mySupport
My Documentation Manager 
Newsletter 
CAx-Download-Manager 
Support Request
Vai all'articolo
Stampa
Creazione PDF 
Invia l'articolo
QuickLinks
Strumento di compatibilità 
Aiuto
Aiuto on-line
Guided Tour