visualizza l'elenco degli articoli
PROFIBUS generale -- Progettazione e programmazione della comunicazione -- Utilizzo dei blocchi di comunicazione
Trasferimento di valori analogici da opp. verso uno slave PROFIBUS DP
Quali articoli trattano dei dati consistenti in relazione alla periferia decentrata?
L’accesso a dati consistenti è possibile anche senza SFC14/15, come parte dell'immagine di processo?
Perché lo SFC 13 non viene elaborato correttamente nella nuova CPU 315-2DP (N. di ordinazione: 6ES7 315-2AG10-0AB0)?
Come si riceve un allarme con lo SFB 54 "RALRM" secondo DPV1?
Lifelist degli slave DP nell'impiego di SFC51 "RDSYSST" al posto di SFC12 "D_ACT_DP"
È possibile utilizzare contemporaneamente la funzione "Segnalazione di errore di sistema", il blocco funzionale FB 126 e la funzione di sistema SFC 13 "DPNRM_DG"?
Avvertenze sull'uso della funzione di sistema SFC12 "D_ACT_DP"
Che cosa sono i dati consistenti?
Come si possono leggere i dati da un normslave DP e scriverli in modo consistente su un normslave DP?
Disattivazione di slave DP dopo l'avvio della CPU
Informazioni di diagnostica dell'FB125 con slave DP disattivato
Attivazione con SFC 12 "D_ACT_DP" di uno slave DP disattivato
Parametrizzazione di SFC 103 / SFC 59 per il rilevamento e la lettura dei dati di topologia
A quali requisiti occorre fare attenzione quando si vuole utilizzare la funzione "Preparazione della diagnostica dei cavi"?
Parametrizzazione di SFC 103 / SFC 59 per il rilevamento e la lettura dei dati di topologia
Numero di ordinazione:

DOMANDA
Di quali parametri si devono dotare le funzioni di sistema SFC103 "DP_TOPOL" e SFC59 "RD_REC" affinché esse possano rilevare e leggere i dati di topologia di un repeater di diagnostica (DR)?

RISPOSTA
Con la funzione di sistema SFC103 "DP_TOPOL" viene avviato il rilevamento della topologia del sistema master DP selezionato. Per poter utilizzare questa funzione di sistema, la CPU deve soddisfare determinati requisiti. Quali sono questi è descritto in dettaglio nell'articolo con ID 17452619.

Con un richiamo di SFC103 vengono chiamati tutti i repeater di diagnostica presenti su un sistema master DP.

Parametro

Significato

Tipo dati

I/O

REQ

Avvio del rilevamento della topologia

BOOL

I

R

Interruzione del rilevamento della topologia

BOOL

I

DP_ID

ID del sistema master DP la cui topologia deve essere rilevata (vedi Figura 1)

INT

I

RET_VAL

Valore di ritorno dello stato del job

INT

O

BUSY

Rilevamento della topologia non ancora concluso

BOOL

O

DPR

Indirizzo PROFIBUS del repeater di diagnostica che segnala errore

BYTE

O

DPRI

Segmento di misura del repeater di diagnostica che segnala errore

BYTE

O

Tabella 1 Parametri dello SFC103 "DP_TOPOL" - Richiamo del rilevamento della topologia

Con il richiamo di SFC59 "RD_REC" vengono letti i dati memorizzati in un repeater di diagnostica. Il volume di dati che possono essere letti con un richiamo di SFC59, è limitato a 240 byte. Il repeater di diagnostica rende disponibili solo per la topologia 675 byte. I dati per la topologia del repeater di diagnostica vengono memorizzati in 4 record di dati diversi, ciascuno dei quali ha la dimensione di 170 opp. 165 byte. In questo modo con un quadruplice richiamo dello SFC 59 si possono leggere tutti i dati di topologia di un repeater di diagnostica.

Parametro

Significato

Tipo dati

I/O

REQ

Richiesta di lettura di un record di dati

BOOL

I

IOID

Codice del campo di indirizzi - il DR viene parametrizzato come ingresso di periferia (PE) (B#16#54)

BYTE

I

LADDR

Indirizzo logico dell'unità - con il DR occorre utilizzare l'indirizzo di diagnostica (vedi Figura 1)

WORD

I

RECNUM

Numero di record di dati (valori ammessi per il rilevamento dei dati di topologia 32h...35h per i record di dati 50...53)

BYTE

I

RET_VAL

Se durante l'elaborazione della funzione compare un errore, il valore di ritorno contiene un codice di errore. Inoltre: lunghezza in byte del record di dati effettivamente trasferito (valori possibili: 165 opp. 170), se il campo destinazione è maggiore del record di dati trasferito e nel trasferimento non è comparso alcun errore.

INT

O

BUSY

L'operazione di lettura non è ancora terminata

BOOL

O

RECORD

Campo di destinazione per il record di dati letto

BYTE

O

Tabella 2 Parametri dello SFC59 "RD_REC" - Lettura di record di dati

Figura 1 Parametri necessari nella HW Config per il richiamo di SFC103 e SFC59 ( 56 KB )

Raccomandazione per la programmazione
La struttura dei quattro record di dati per la tabella della topologia è identica. Se si crea un UDT, nel quale la struttura viene definita una volta, allora questo UDT può essere utilizzato più volte per definire la struttura dei blocchi dati richiesti. Si risparmia così di dover creare nuovamente la struttura per ogni blocco dati. In caso di eventuali modifiche occorre poi modificare solo lo UDT.

Avvertenza
Ulteriori informazioni su questo argomento si trovano nella Guida in linea STEP7 opp. nel capitolo 13.7 "Rilevamento della topologia di bus in un sistema master DP con l'SFC 103 DP_TOPOL" del manuale "SIMATIC Software di sistema per S7-300/S7-400 Funzioni standard e di sistema". Il manuale è disponibile nell'articolo con ID 1214574.




 Articolo con ID:17925667   Data:2004-10-26 
Questo articoloè stato utilenon è stato utile                                 
mySupport
My Documentation Manager 
Newsletter 
CAx-Download-Manager 
Support Request
Vai all'articolo
Stampa
Creazione PDF 
Invia l'articolo
QuickLinks
Strumento di compatibilità 
Argomenti
Aiuto
Aiuto on-line
Guided Tour