visualizza l'elenco degli articoli
WinCC -- Progettazione di allarmi e segnalazioni -- Visualizzazione di allarmi e segnalazioni in Alarm Control
Come è possibile importare le selezioni dei messaggi nel WinCC AlarmControl?
Invio a WinCC dei valori ausiliari di processo come testo
Come si possono in WinCC Alarm Control, anche nella runtime, modificare, indipendentemente dalle impostazioni dello Alarm Logging, i colori delle segnalazioni visualizzate?
Come si possono selezionare segnalazioni in WinCC AlarmControl?
Come si discrimina in WinCC l'elaborazione delle segnalazioni nelle liste delle segnalazioni e negli archivi.
La segnalazione di valore limite è presente, nonostante i limiti non siano stati superati
Come si può visualizzare l'ultima segnalazione nella prima riga dello Alarm OCX?
Che cosa si può fare se nella runtime non vengono visualizzati gli allarmi?
Come è possibile visualizzare testi di segnalazione a più righe in Alarm Control?
Come vengono visualizzate le segnalazioni dal WinCC Alarm Control?
Come si può visualizzare in una segnalazione l'utente che ha effettuato il login?
Come si utilizza la proprietà "MsgFilterSQL" del WinCC Alarm Control, per filtrare con uno statement SQL le segnalazioni da visualizzare?
Come si possono visualizzare durante la runtime nel WinCC Alarm Control solo segnalazioni selezionate?
Come si utilizza la funzione standard "AXC_SetFilter()"?
Come è configurata l'istruzione di formato per visualizzare i contenuti dei valori delle variabili WinCC durante la runtime nel blocchi di testo utente di una segnalazione?
Come è possibile filtrare le segnalazioni, a seconda dei server, nel WinCC Alarm Control?
Come si può visualizzare o stampare nel blocco di testo utente il contenuto del dialogo di commento (commento, nome computer, applicazione opp. utente)?
Perché in WinCC Alarm Control le intestazioni delle colonne nella runtime non vengono visualizzate correttamente?
Perché nella finestra di archivio vengono visualizzate solo 1000 segnalazioni, nonostante nell'archivio le segnalazioni siano di più?
Che significato hanno le impostazioni sotto "Applica impostazioni di progetto" nella scheda Blocchi di segnalazione nella configurazione del WinCC Alarm Control?
WinCC -- Creazione della configurazione HMI -- Utilizzo di variabili
Suddividere una variabile di processo in due variabili interne
Come si può indirizzare indirettamente una variabile tramite un C-Script?
Configurazione di 4 visualizzazione di stato tramite una variabile
Come si può, in un collegamento FMS da WinCC a un PLC, indirizzare un bit del PLC?
Convertire una variabile Integer in una variabile ASCII in WinCC
Invio a WinCC dei valori ausiliari di processo come testo
Come si può a accelerare il primo richiamo delle funzioni GetTag opp. SetTag?
Combinazioni logiche di variabili negli script in C
GetTagMultiWait e SetTagMultiWait con tipo dati String
Di quali particolarità occorre tener conto nei VBScript nella combinazione a bit di variabili e come si può impostare con VBS il bit di peso maggiore (bit-31/bit-32) in WinCC?
Come si possono utilizzare le funzioni "SetTagMultiWait()" per scrivere più variabili WinCC?
Come si possono utilizzare le funzioni "GetTagMulti()", per leggere più variabili di WinCC?
Perché l'accesso a variabili - con l'indicazione del prefisso della variabile nel nome della variabile stessa - all'interno di finestre di pagina può portare ad errori di accesso?
SIMATIC WinCC V6.0: attivazione/disattivazione di una variabile booleana tramite VBS
Job di lettura e scrittura tramite VBS in WinCC V6.x
Come si può rilevare la dimensione della memoria per i tipi dati in C opp. variabili in C?
Invio a WinCC dei valori ausiliari di processo come testo
Numero di ordinazione:


DOMANDA
In WinCC una variabile di testo a 8 bit viene collegata ad un campo di I/O. Il valore corrispondente nell'AS deve essere rappresentato nello AlarmLogging Control come testo ed inviato con lo SFB 35. Perché in queste operazioni vengono tagliati gli ultimi 2 byte?

RISPOSTA
Una variabile di testo progettata dall'utente viene descritta nell'AS come stringa S7. Questo tipo di dato è dotato di un header con le dimensioni di 2 byte, che non viene rappresentato.

I valori ausiliari relativi ad una segnalazione non sono del tipo "Stringa S7", bensì array del tipo CHAR. L'AS invia poi i dati come il valore addizionale a partire dall'indirizzo di inizio assegnato. Se questo indirizzo viene posto all'inizio della variabile di testo citata, in AlarmLogging Control compare il testo, header compreso e per evitare questo l'indirizzo d'inizio deve essere aumentato di 2.

Esempio
Nel Tag Manager è progettata la variabile stringa "varOtto" con indirizzo DB10.DBB16. Se si sovrascrive questa variabile con il testo "anna" allora nell'AS a partire da DB10.DBB16 c'è :
"0A 04 a n n a". Se l'SFB35/33 viene alimentato con il parametro SD_n = DB10.DBB16 CHAR 4, questo, all'arrivo di una segnalazione, trasmette l'header ed i due caratteri che seguono, cioè:
"0A 04 a n"
. Per visualizzare correttamente il valore ausiliario, qui occorre fornire SD_n = DB10.DBB18 CHAR 4.

Figura 1: Variabile "varOtto" nel Tag Manager di WinCC, nel blocco dati STEP 7 e nella tabella delle variabili ( 244 KB )  

Ricerca
Progettazione delle segnalazioni, valore ausiliario della segnalazione

 

 Articolo con ID:12267138   Data:2003-02-15 
Questo articoloè stato utilenon è stato utile                                 
mySupport
My Documentation Manager 
Newsletter 
CAx-Download-Manager 
Support Request
Vai all'articolo
Stampa
Creazione PDF 
Invia l'articolo
QuickLinks
Strumento di compatibilità 
Aiuto
Aiuto on-line
Guided Tour
Visione dell'utente